Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

Cento kilowatt per l'italiano dalla Romania

Di LC, 07 Ago 2008 - 16:22 (Ultima modifica: 05 Nov 2014)

Trasmissioni

A completamento delle informazioni fornite a inizio agosto, apprendiamo dalla redazione italiana di Radio Romania che il nuovo trasmettitore di Saftica, che interessa i programmi in italiano, avrà una potenza di 100 kW e sarà installato presto. La coordinatrice della redazione Iuliana Anghel informa che la notizia sul nuovo impianto sarà resa nota non appena si avrà la conferma di Radiocom, la società che sovrintende la parte tecnica degli impianti.
Il testo del comunicato trasmessoci dalla redazione italiana che ringraziamo per l'aiuto:



"Dal 4 agosto i programmi in onde corte di Radio Romania Internazionale saranno meglio recepiti, con la messa in funzione dei nuovi trasmettitori di Galbeni, dalla potenza di 300 kW, installati da Radiocom, la Società nazionale di radiocomunicazione di Romania. Restiamo in attesa delle vostre opinioni sulla qualità dell’ascolto. Allo stesso tempo, dal 4 agosto cessa il funzionamento dei trasmettitori di Tiganesti, che saranno sostituiti entro circa due mesi con impianti nuovi, sempre dalla potenza di 300 kW.

Il nuovo trasmettitore di Saftica, che interessa i programmi in italiano, avrà una potenza di 100 kW e sarà installato presto. Radio Romania Internazionale comunicherà a Italradio la notizia sul nuovo impianto non appena avrà la conferma di Radiocom.

Nei prossimi mesi i programmi di RRI saranno recepiti sulle frequenze ascoltabili in questo momento. Data la complessità del sistema radiante e del nuovo sistema automatico di commutazione, la Radiocom informa su possibili interruzioni nelle trasmissioni su onde corte da Galbeni. Ve le comunicheremo non appena saremo informati dai colleghi di Radiocom.

Radio Romania Internazionale ringrazia per la gentilezza!"

1550 letture, Stampa [P] | PDF PDF



Copyright © by Osservatorio Radiofonia Internazionale in Lingua Italiana - All rights reserved
Riproduzione vietata salvo quanto indicato nelle Condizioni d'uso o autorizzazione.

 

Ultime notizie riguardanti Attualità & Trasmissioni

Commenti

Aggiungi un nuovo commento
  1. Radio Romania: lavori verso la conclusione
    Prove hanno coinvolto anche i programmi italiani a metà ottobre. Ascoltatori segnalano 9620 kHz alle 1600 UTC con la sola portante al posto del normale programma italiano.
    Un segno che i lavori a Galbeni e Saftica sono stati ormai completati e probabilmente con la nuova stagione il sito di Tiganesti (con i trasmettitori da 300 kW della Continental) avrà terminato gli interventi di rinnovamento.
Aggiungi un nuovo commento

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
Radio Romania Internazionale
Rete Rossa:
I.R.R.S. (La Buona Novella)
Rete Azzurra:
RAI (Isoradio)
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 18 febbraio 2018
Celebrata la Giornata Mondiale della Radio; confermato il ritorno in onda della RAE; la ticinese Radio 3i batte il record mondiale di diretta; un francobollo per Nikola Tesla;

Notiziario Italradio 11 febbraio 2018
Mostra marconiana a Bologna; problemi al trasmettitore di Croce Bianca; Giornata Mondiale della Radio 2018; il 50° anniversario delle televisione israeliana in un francobollo.

Notiziario Italradio 4 febbraio 2018
Su Radio Cairo le Memorie di una radiodipendente; primi interventi alla storica stazione di Coltano; Radio Taiwan International verso l’abbandono delle onde corte;l “Notiziario Tematico” recensisce la collezione “Ricordate la manopola della radio?”

Notiziario Italradio 28 gennaio 2018
Problemi tecnici per la Radio Argentina al Mundo; il messaggio del Papa per la giornata delle comunicazioni sociali; in Norvegia accese polemiche per i dati sullo switch-off radiofonico; nuova serie di francobolli inglese per Il trono di spade.

On line

1 utente registrato e 76 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.