Incontri: Conclusa la Conferenza delle Radiocomunicazioni WRC-15

Di LC, 29 Nov 2015 - 21:41

Altri gruppi [1]

Immagine 0 per Conclusa la Conferenza delle Radiocomunicazioni WRC-15
Il notiziario di ItalWebRadio [2] ha diffuso un primo commento sulla WRC 2015 che si è conclusa a Ginevra dopo quasi un mese di lavori ed una serie di decisioni, raccolte in oltre 500 pagine di documenti, che avranno un forte impatto sulla gestione dello spettro radiofonico negli anni a venire. Dichiarazione del direttore di ITU-Radio François Rancy, insignito nel 2014 del Premio Italradio.
Alla conferenza hanno partecipato 3300 delegati in rappresentanza di 162 dei 193 membri dell'ITU.
Tra le molte decisioni prese, segnaliamo che la porzione di spettro tra 5351,5 e 5366,5 kHz sarà assegnata ai servizi radioamatoriali, in particolare per le situazioni di emergenza, mentre lo spettro tra 694 e 894 MHz sarà assegnato alle comunicazioni mobili a banda larga, per favorire i servizi di emergenza come quelli della polizia, dei vigili del fuoco, e delle ambulanze. Saranno però protetti i servizi televisivi e di radionavigazione aeronautica operanti fino a 700 MHz.
La banda L e la parte inferiore della banda C saranno allocate per i servizi mobili a banda larga.
L'intervista video con François Rancy è visibile su https://www.youtube.com/watch?v=8iNrG4QIliY

Ultime notizie riguardanti Incontri & Altri gruppi & Primo piano

Nessun commento

Aggiungi un nuovo commento
Links
  1. http://portale.italradio.org/index.php?module=News&func=view&prop=Topic&cat=10026
  2. http://www.spreaker.com/show/italwebradio
  3. http://portale.italradio.org/index.php?module=News&func=display&sid=4001
  4. http://portale.italradio.org/index.php?module=News&func=display&sid=4000
  5. http://portale.italradio.org/index.php?module=News&func=display&sid=3998
  6. http://portale.italradio.org/index.php?module=News&func=display&sid=3995
  7. http://portale.italradio.org/index.php?module=News&func=display&sid=3990