Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

Il DAB avanza in Norvegia nonostante le critiche

Di LC, 10 Dic 2016 - 20:06 (Ultima modifica: 12 Dic 2016)

Rassegna stampa

Parte l'11 gennaio 2017 lo switch-off della radio pubblica norvegese NRK verso il DAB. Il Nordland - una delle regioni più settentrionali del Paese - sarà la prima area a lasciare l'FM mentre durante tutto l'anno il programma proseguirà nel resto della Norvegia. Le radio locali rimarranno in FM al massimo entro il 2021. Solo nel 2020 il governo potrebbe fermare la fine dell'FM assegnando nuove frequenze commerciali o comunitarie. La digitalizzazione e i problemi di ricezione.
Nonostante le critiche di cui aveva parlato anche Italradio, la Norvegia lascerà l'FM: subito il servizio pubblico, poi il resto delle radio e tra cinque anni non dovrebbe esserci più traccia di radio norvegesi in FM.

L'abbandono della radiodiffusione analogica lascia anche la Norvegia senza alcuna possibilità di ascolto fuori del Paese se non ricorrendo a Internet. Se consideriamo quanto accaduto nel resto d'Europa e in particolare il prossimo spegnimento del trasmettitore nazionale francese (France Inter) in onda lunga (162 kHz) che avverrà il 31 dicembre, pare ormai chiaro che numerosi Paesi europei stanno chiudendosi all'interno dei propri confini anche dal punto di vista radiofonico, impedendo quella osmosi che - specialmente nelle aree transfrontaliere - è uno dei fattori più importanti di buon vicinato. C'è Internet, dicono i più ma - come osserva un nostro lettore - rimanere solo sul web vuol dire che ognuno è tracciabile con nome, cognome e indirizzo su piattaforme controllate e controllabili.
E' tempo di una riflessione sull'anonimato dell'ascolto, della lettura, della libertà che solo la radiofonia può garantire. Lo capiranno i reggitori delle nazioni?
341 letture, Stampa [P] | PDF PDF



Copyright © by Osservatorio Radiofonia Internazionale in Lingua Italiana - All rights reserved
Riproduzione vietata salvo quanto indicato nelle Condizioni d'uso o autorizzazione.

 

Nessun commento

Aggiungi un nuovo commento

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
RAI (Radio 2)
Rete Rossa:
Voce della Repubblica Islamica dell'Iran
Rete Azzurra:
Fuori Aula Network
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 19 mar 2017
Resi noti i nuovi orari delle trasmissioni in italiano su onde corte; un editoriale sull'abbandono delle onde corte per l'Europa da parte della Radio Vaticana; la collezione di Italradio vince al Campionato Italiano Cadetti di Filatelia.

Notiziario Italradio 12 mar 2017
Soddisfazione a Capodistria dopo l'incontro con il ministro della cultura sloveno; i vescovi dell'Africa chiedono alla Radio Vaticana il ripristino delle onde corte; approvata la nuova concessione Rai; dubbi sulla legittimità della procedura di assegnazione delle onde medie.

Notiziario Italradio 5 mar 2017
Il ministro della cultura sloveno assicura che i diritti della comunita' italiana non saranno ridimensionati; elevato gradimento degli utenti per il servizio pubblico radiotelevisivo in Svizzera; mostra itinerante su Marconi; a Marconi dedicato anche un nuovo annullo delle Poste Italiane.

Notiziario Italradio 26 feb 2017
Il vaticanista Sandro Magister stronca la riforma dei media vaticani; la situazione di Radio e TV Capodistria; nuovi sviluppi per la radio digitale in mobilita'; i 50 anni della Sri Lanka Broadcasting Corporation in un francobollo.

On line

1 utente registrato e 97 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.