Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

Mons. Viganò: dalla Radio Vaticana a un portale multimediale

Di LC, 15 Ago 2017 - 08:07 (Ultima modifica: 15 Ago 2017)

Rassegna stampa

In un'intervista alla Radio Vaticana alla vigilia della partenza per un incontro sul futuro delle comunicazioni in Brasile, il prefetto della Segreteria per le comunicazioni mons. D.E. Viganò è tornato sull'evoluzione della riforma dei media della Santa Sede. In prospettiva un portale multimediale che riunisca le redazioni di "quella che era la Radio Vaticana" sottolineando che "la riforma voluta dal Papa" ormai "è quasi a metà cammino" verso "un nuovo sistema di comunicazione nella cultura digitale".
Definendo importante il momento della comunicazione vaticana, mons. Viganò ha detto avere "quest’anno la grande speranza di far nascere il nuovo Portale comunicativo della Santa Sede: un Portale che raccoglie le redazioni di quella che era la Radio Vaticana e la redazione del Centro Televisivo Vaticano; sarà un Portale multimediale e multilinguistico".
Sul multilingusimo mons. Viganò ha ancora una volta insistito che "una coerente informazione della Santa Sede" avrà la "capacità di differenziare, ciascuna redazione rispetto agli utenti del proprio Paese, alcune attese o alcuni aspetti più significativi rispetto ad altri".
Mons. Viganò ha anche parlato dell'impegno per la formazione professionale e "gli investimenti tecnologici che abbiamo necessariamente fatto, come si passi – appunto – da un sistema dei media in cui ciascuno pensava un po’ a sé stesso e anche a quelle che erano le richieste che provenivano a ciascuna redazione rispetto ai Paesi di provenienza, a un sistema comunicativo che risponde anzitutto alla Santa Sede: comunicare il Papa, il suo magistero, i suoi gesti, i lavori dei Dicasteri romani a quella che è la Chiesa diffusa in tutto il mondo. E insieme far affiorare quelle iniziative particolarmente significative di alcune Chiese, per metterle in circolazione affinché tutte le altre Chiese possano conoscerle e magari dalla conoscenza di una esperienza può nascere un’esperienza simile o comunque può generare un’esperienza utile".
Il convegno "Mutirão della comunicazione" si svolge dal 16 al 20 agosto a Santa Catarina (Brasile). Il testo dell'intervista, che contiene anche una valutazione sul ruolo delle Chiese locali, è diffuso su:
http://it.radiovaticana.va/news/2017/08/14/mons_vigan%C3%B2_in_brasile_per_il_%E2%80%9Cmutir%C3%A3o_della_comunicazione%E2%80%9D/1330633
339 letture, Stampa [P] | PDF PDF



Copyright © by Osservatorio Radiofonia Internazionale in Lingua Italiana - All rights reserved
Riproduzione vietata salvo quanto indicato nelle Condizioni d'uso o autorizzazione.

 

Nessun commento

Aggiungi un nuovo commento

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
RAI (Radio 2)
Rete Rossa:
Radio Cina Internazionale
Rete Azzurra:
RAI (Isoradio)
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 19 novembre 2017
Generale soddisfazione per il Forum Italradio; dall'EBU una campagna a favore dei servizi pubblici; giornata digitale in Svizzera; le comunicazioni militari francesi in un francobollo.

2017-11-12_notiziario_20171112
Il premio italradio 2017 assegnato alla memoria di Ezio Mognaschi; il tricolore della Radio assegnato a Piernando Binaghi; nuovi dati sugli ascolti della radio in Italia; busta postale russa per il 50° anniversario di Ostankino.

Notiziario Italradio 5 novembre 2017
Il programma del XIV Forum Italradio; polemiche sulla nuova codifica per la TV digitale; modificati i parametri della trasmissione satellitare di TV Capodistria; emissioni filateliche per il 50.o anniversario di Ostankino.

Notiziario Italradio 29/10/1017
A Roma un incontro di omaggio alla radio; manutenzione in corso sul trasmettitore di Croce Bianca; Radio Romania Internazionale inaugura un programma in ebraico; la radio nella prima guerra mondiale in un francobollo belga.

On line

0 utenti registrati e 60 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.