Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

Oltre 5.000 i minuti in onde corte in italiano ogni settimana

Di LC, 18 Ago 2017 - 16:04 (Ultima modifica: 23 Ago 2017)

Altri gruppi

Sono stati 5.845 i minuti settimanali di trasmissione in italiano diffusi in onde corte nel 2016 dalle stazioni radio internazionali. Lo riferisce una statistica dell'HFCC resa pubblica dal Consorzio DRM (Digital Radio Mondiale) dalla quale si conferma come solo 210 (30 al giorno) siano i minuti diffusi in modalità digitale DRM nella nostra lingua, trasmissione unica effettuata da Radio Romania.
La statistica
http://www.drm.org/wp-content/uploads/2017/02/HFCC-DRMstat2016-04-14-2.pdf
conferma che con 4.239.730 minuti (70.662 ore) trasmessi settimanalmente nel mondo le onde corte sono tutt'altro che morte. Il Consorzio DRM (del quale fa parte anche la Radio Vaticana insieme con altre stazioni radio, case automobilistiche e produttori di apparecchi radio e trasmettitori) informa che i minuti settimanali in DRM sono 127.679, il 3% del totale, pochissimo ma con una distribuzione estremamente varia. Se infatti l'italiano conta per una sola trasmissione (5910 kHz, 18.00 UTC, Radio Romania Internazionale) i minuti diffusi settimanalmente in tedesco sono ben 40.950, il 49% del totale. La zona di maggior diffusione delle onde corte resta l'Asia (2.124.670 minuti settimanali, circa metà del totale) ma - nonostante i massicci investimenti di emittenti come All India Radio nel DRM - solo 12.229 minuti (0,57%) è effettuato in DRM.
La situazione attuale delle onde corte in DRM non è molto diversa da quella dell'anno passato come informano Consorzio DRM e HFCC:
http://www.hfcc.org/drm/
salvo per un particolare che ha rappresentato una pessima notizia già qualche mese fa: la Radio Vaticana non pare avere al momento alcuna trasmissione in DRM mentre un anno fa le trasmissioni in DRM erano ben 10.276 minuti alla settimana, poco meno di un terzo degli allora 37.683 minuti trasmessi in onde corte.
Sembra quindi che dopo gli ampi esperimenti in DRM realizzati dalla Rai (in onde medie) da Radio Maria (26 MHz) e dalla Radio Vaticana (su diverse gamme delle onde corte) la digitalizzazione delle alte frequenze radiofoniche si sia fermata. Un primato?
419 letture, Stampa [P] | PDF PDF



Copyright © by Osservatorio Radiofonia Internazionale in Lingua Italiana - All rights reserved
Riproduzione vietata salvo quanto indicato nelle Condizioni d'uso o autorizzazione.

 

Nessun commento

Aggiungi un nuovo commento

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
Radio Vaticana (I giochi dell'armonia)
Rete Rossa:
RAI (Radio Classica)
Rete Azzurra:
RAI (Isoradio)
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 19 novembre 2017
Generale soddisfazione per il Forum Italradio; dall'EBU una campagna a favore dei servizi pubblici; giornata digitale in Svizzera; le comunicazioni militari francesi in un francobollo.

2017-11-12_notiziario_20171112
Il premio italradio 2017 assegnato alla memoria di Ezio Mognaschi; il tricolore della Radio assegnato a Piernando Binaghi; nuovi dati sugli ascolti della radio in Italia; busta postale russa per il 50° anniversario di Ostankino.

Notiziario Italradio 5 novembre 2017
Il programma del XIV Forum Italradio; polemiche sulla nuova codifica per la TV digitale; modificati i parametri della trasmissione satellitare di TV Capodistria; emissioni filateliche per il 50.o anniversario di Ostankino.

Notiziario Italradio 29/10/1017
A Roma un incontro di omaggio alla radio; manutenzione in corso sul trasmettitore di Croce Bianca; Radio Romania Internazionale inaugura un programma in ebraico; la radio nella prima guerra mondiale in un francobollo belga.

On line

0 utenti registrati e 60 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.