Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

Radio Techetè, 8 settembre di storia

Di PMo, 04 Set 2017 - 20:59 (Ultima modifica: 04 Set 2017)

Storia e rievocazioni

L'8 settembre Radio Techetè, il canale digitale della Rai specializzato nella valorizzazione del materiale delle Teche Rai, dedicherà l'intera giornata al ricordo sonoro delle trasmissioni di Radio Bari, a partire dal giorno dell' armistizio. Parte dei programmi sarà disponibile anche in podcast e on demand; l'ascolto in diretta sarà possibile come sempre in DAB e in streaming.
Questo il testo del comunicato, gentilmente inviatoci da Andrea Borgnino:

Radio Techetè, il canale specializzato di Radio Rai dedicato al mondo della radio del passato, dedicherà l’intera programmazione della giornata di Venerdì 8 Settembre 2017 alla trasmissione dei contenuti originali di Radio Bari, la prima radio che riprese le trasmissioni all'indomani dell'armistizio dell’ 8 settembre del 1943.
Radio Bari diede un importante contributo nella diffusione degli ideali di liberazione nell’Italia occupata, nell’opera di coordinamento delle varie gruppo di resistenza, nonché nel rapporto con le migliaia di soldati italiani prigionieri nei Paesi occupati dai nazisti.
Radio Techetè trasmetterà una sezione di programmi andati in onda dal settembre del 1943 al 1945 che permetterà agli ascoltatori di rivivere in la vera e propria guerra dell’etere che si era scatenata tra le emittenti liberate dagli alleati e quelle ancora sotto il controllo dei tedeschi e della Repubblica Sociale Italiana.
Tra i programmi sarà trasmesso L'Italia combatte, bollettino quotidiano che informava gli ascoltatori di tutto il paese sulla situazione della guerra e cercava di coordinare l'azione partigiana mediante la diffusione dei comunicati del comando alleato e di numerosi messaggi in codice.
Ma Radio Bari non fu solo politica e racconto della guerra, fu la prima radio a trasmettere la musica proibita in precedenza dal fascismo: il jazz.
Saranno trasmessi anche i programmi musicali di Radio Bari prodotti dal vivo dall’emittente dall’orchestra sinfonica e da quella di musica leggera e jazz l'Orchestra Radio Bari (conosciuta anche come Orchestra Vitale).
Si ascolteranno le sigle originale in italiano e in inglese realizzate dagli alleati che utilizzavano Radio Bari per trasmettere in tutto Europa gli aggiornamenti sui combattimenti e sull’andamento del conflitto in Italia.
Si potranno ascoltare anche dei programmi del Terzo Programma e di Radio3 che hanno raccontato la storia di Radio Bari dalla sua nascita, nel 1932 e dei suoi protagonisti al microfono.
Le registrazioni originali di Radio Bari del 1943 e del 1944 sono state recuperate e digitalizzare con il contributo della sede regionale della Puglia.
346 letture, Stampa [P] | PDF PDF



Copyright © by Osservatorio Radiofonia Internazionale in Lingua Italiana - All rights reserved
Riproduzione vietata salvo quanto indicato nelle Condizioni d'uso o autorizzazione.

 

Nessun commento

Aggiungi un nuovo commento

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
RAI (Radio 2)
Rete Rossa:
Radio Cina Internazionale
Rete Azzurra:
RAI (Isoradio)
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 19 novembre 2017
Generale soddisfazione per il Forum Italradio; dall'EBU una campagna a favore dei servizi pubblici; giornata digitale in Svizzera; le comunicazioni militari francesi in un francobollo.

2017-11-12_notiziario_20171112
Il premio italradio 2017 assegnato alla memoria di Ezio Mognaschi; il tricolore della Radio assegnato a Piernando Binaghi; nuovi dati sugli ascolti della radio in Italia; busta postale russa per il 50° anniversario di Ostankino.

Notiziario Italradio 5 novembre 2017
Il programma del XIV Forum Italradio; polemiche sulla nuova codifica per la TV digitale; modificati i parametri della trasmissione satellitare di TV Capodistria; emissioni filateliche per il 50.o anniversario di Ostankino.

Notiziario Italradio 29/10/1017
A Roma un incontro di omaggio alla radio; manutenzione in corso sul trasmettitore di Croce Bianca; Radio Romania Internazionale inaugura un programma in ebraico; la radio nella prima guerra mondiale in un francobollo belga.

On line

0 utenti registrati e 60 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.