Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

SBS Australia, rinnovo delle lingue, italiano sempre attivo

Di LC, 18 Ott 2017 - 22:28 (Ultima modifica: 20 Ott 2017)

Rassegna stampa

Adattandosi ai risultati del censimento 2016, la SBS, l'emittente australiana che trasmette programmi nelle lingue dell'immigrazione, tra cui l'italiano, modifica il palinsesto dal 20 novembre. Nessuna variazione per l'italiano. Su 4.870.000 persone che non parlano inglese in casa, almeno 200.000 sono gli australiani di lingua italiana. Gli sviluppi del programma.
Secondo i dati del censimento australiano del 2016 oltre 1.300.000 persone sono immigrate in Australia negli ultimi 5 anni e circa 4.870.000 parlano in casa una lingua diversa dall'inglese. Sulla base della ripartizione linguistica di questa vasta platea, pari a circa un quinto della popolazione del Paese, l'SBS Radio Services rivede la programmazione dopo un anno di consultazione pubblica per individuare in quali lingue trasmettere sulla base delle conoscenze dell'inglese, della grandezza della comunità e della permanenza in Australia.
Alla fine alcune lingue saranno cessate (Kannada, Tongano, Norvegese, Cook Island Maori, Figiano, Svedese, Lituano, Malese, Lettone, Danese and Maori) dal 20 novembre 2017 ed altre iniziate (Telugu, Karen, Tibetano, Hakha CHIN, Rohingya, Mongolo e Kirundi)
SBS World News Radio (in inglese) passerà ad un'offerta online cessando di essere trasmesso in radio.
Data la ridotta consistenza delle relative comunità le lingue turca e croata subiranno una riduzione da 5 a 4 ore settimanali, il tedesco da 7 a 5 mentre ungherese, bosniaco e albanese avranno solo un programma settimanale. Altre lingue con programmazione minima saranno Dari, Dinka, Khmer, Maltese, Nepalese, Pashto e Tigrigna.
Dal 20 novembre saranno quindi 68 le lingue di diffusione, italiano incluso, offrendo un'interessante quadro dell'immigrazione in Australia, specie la più recente: albanese, amarico, arabo, armeno, assiro, bengalese, bosniaco, bulgaro, birmano, cantonese, croato, ceco, dari, dinka, olandese, estone, tagalog, finlandese, francese, tedesco, greco, gujarat, hakha chin, ebraico/yiddish, hindi, hmong, ungherese, indonesiano, italiano, giapponese, karen, khmer, kirundi (rundi), coreano, curdo, laotiano, macedone, malayalam, maltese, mandarino, mongolo, nepalese, pashto, persiano (farsi), polacco, portoghese, punjabi, rohingya, romeno, russo, samoano, serbo, cingalese, slovacco, sloveno, somalo, spagnolo, swahili, tamil, telugu, tailandese, tibetano, tigrigna, turco, ucraino, urdu, vietnamita.
Per l'italiano la diffusione prosegue in FM (Sydney e Melbourne) col programma del mattino dalle 8 alle 10, ripreso anche dalle stazioni della SBS in tutto il Paese dalle 8 alle 9, dalle rete DAB (8-10) e sulla rete digitale terrestre tv.
Online la programmazione è disponibile su www.sbs.com.au/italian e anche su www.facebook.com/SBSItalian
e con diverse applicazioni per la telefonia.
2019 letture, Stampa [P] | PDF PDF



Copyright © by Osservatorio Radiofonia Internazionale in Lingua Italiana - All rights reserved
Riproduzione vietata salvo quanto indicato nelle Condizioni d'uso o autorizzazione.

 

Nessun commento

Aggiungi un nuovo commento

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
Radio Capodistria
Rete Rossa:
RAI (Radio Classica)
Rete Azzurra:
RAI (Isoradio)
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 17 novembre 2018
Ufficializzato il programma del XV Forum Italradio; le manifestazioni per l'80.o anniversario di Radio Tirana; presentato il nuovo aggregatore delle radio italiane; nuova collaborazione di Italradio con il Circolo Filatelico Numismatico Cremonese.

Notiziario Italradio - Edizione Straordinaria
Edizione straordinaria in ricordo dell'ingegner Giovanni Lombardo.

Notiziario Italradio 10 novembre 2018
A Coltano iniziati i lavori per il riposizionamento del cippo dedicato a Marconi; i risultati delle elezioni degli organi dell'UIT; ancora problemi per Radio Cairo; Radio Carlo Antonio Lopez ricordata da un foglietto del Paraguay.

Notiziario Italradio 3 novembre 2018
Mario Maniewicz nuovo direttore dell'ITU-R; Radio Romania ha compiuto novant'anni; il DAB potrebbe discriminare le emittenti locali; satelliti per radioamatori su una moneta lituana.

On line

1 utente registrato e 96 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.