Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

Referendum sul canone RTV in Svizzera

Di LC, 20 Ott 2017 - 07:49 (Ultima modifica: 20 Ott 2017)

Rassegna stampa

Gli svizzeri voteranno il 4 marzo 2018 sull'abolizione del canone radiotelevisivo. Il referendum intende modificare gli articoli 93 e 197 della Costituzione impedendo alla Confederazione di sovvenzionare e gestire emittenti radiotelevisive ma obbligandola a mettere all'asta periodicamente le frequenze di trasmissione. Governo e Parlamento raccomandano però agli elettori di votare contro.
L'iniziativa popolare, riferisce la RSI, fu depositata dall'associazione "No Billag" (dal nome dell'ente che riscuote il canone) nel dicembre 2015 con 112.191 firme valide. Governo e Parlamento, che di recente hanno disposto la riduzione del canone da 451,10 a 400 nel 2019 e successivamente a 365 franchi l'anno (circa 320 euro) raccomandano agli elettori di respingere la proposta modifica costituzionale.
Il testo di legge in votazione prevede che la Confederazione, in tempo di pace, non possa riscuotere tasse né sovvenzionare o gestire emittenti. Se venisse accettato, sancirebbe la fine della SSR e del servizio pubblico radio-televisivo.
In un raro commento sull'argomento l'emittente italiana Radio 24 ha sottolineato il 20 ottobre 2017 le preoccupazioni dei cantoni plurilingue come il Grigioni per la difesa della propria specificità. Anche il quotidiano italofono "Corriere del Ticino" scriveva il 18 ottobre che "tra i sostenitori della SSR figurano invece molti esponenti politici provenienti da regioni minoritarie o plurilingui come i Grigioni, che temono di rimanere senza una voce qualora il canone venisse abolito e l'emittente di servizio pubblico ridimensionata. Sarebbe quindi minacciata la coesione nazionale e il ruolo svolto dalla SSR delegato ad aziende tedesche, francesi e italiane".
787 letture, Stampa [P] | PDF PDF



Copyright © by Osservatorio Radiofonia Internazionale in Lingua Italiana - All rights reserved
Riproduzione vietata salvo quanto indicato nelle Condizioni d'uso o autorizzazione.

 

Nessun commento

Aggiungi un nuovo commento

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
Radio Capodistria
Rete Rossa:
Radio Italia Charleroi
Rete Azzurra:
RSI (Rete1)
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 14 gennaio 2018
Secondo l'ISTAT diminuisce il numero di ascoltatori in Italia; la stazione marconiana di Coltano in gestione al Comune di Pisa; nuova frequenza per la Radio Argentina al Mundo; cartolina postale polacca su radio Katowize.

Radiodentello 7 gennaio 2018
Le 25 emissioni di francobolli (più una busta postale) del 2017 con riferimento alla radio, alla televisione e alle radiocomunicazioni.

Pagine di storia 31 dicembre 2017
Ricordi sonori della Radio Vaticana - seconda puntata

Pagine di storia 24 dicembre 2017
Ricordi sonori della Radio Vaticana.

On line

1 utente registrato e 68 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.