Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

» Attualità

Coltano al Comune di Pisa. Una radio italiana a Londra

Di LC, 21 Mar 2017 - 00:10
Come scrive Francesco Loi su "Il Tirreno" (17 marzo 2017) dal 1° marzo si è finalmente avviato l'atteso processo di passaggio dal Demanio al Comune di Pisa della palazzina superstite della grande stazione di Coltano, realizzata da Marconi all'inizio del XX Secolo e proseguita fino alle distruzioni belliche e all'abbandono di oltre 70 anni. La Proloco della frazione pisana vede possibili sviluppi anche con un documentario della BBC mentre una "Radio Marconi" si annuncia a Londra per gli italiani in Inghilterra.

La Chiesa africana chiede le onde corte della RV

Di PMo, 10 Mar 2017 - 12:56
Il Comitato Permanente del Secam/Sceam (Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e Madagascar) ha chiesto alla Radio Vaticana di mantenere le trasmissioni su onde corte verso l'Africa, perché internet non riesce a coprire le regioni più povere. Ne ha dato notizia un articolo del quotidiano l'Avvenire a firma di Giampiero Bernardini.

Magister su Radio Vaticana: fine onde corte, un pessimo affare

Di LC, 03 Mar 2017 - 21:06
Un nuovo articolo di "Settimo Cielo", pubblicato dal vaticanista de "L'Espresso" Sandro Magister, affronta la probabile dismissione delle onde corte vaticane dopo aver commentato la situazione della Radio del Papa sotto la nuova gestione della Segreteria per le Comunicazioni. Sulla eventuale fine delle onde corte il vaticanista scrive di un "controsenso strategico" e cita gli esempi di altre radio che ne ampliano l'uso. Citato anche Italradio.

Ora in India l'autoradio DRM

Di LC, 26 Feb 2017 - 21:38
Immagine 0 per Ora in India l'autoradio DRM
Come annuncia il notiziario settimanale di ItalWebRadio del 26 febbraio 2017, la società automobilistica coreana Hyundai ha inserito nei suoi modelli destinati al mercato indiano l'autoradio DRM.
La radio indiana ha già installato 35 trasmettitori in DRM dei quali conta di aumentare la potenza aumentando così le opportunità di ascolto in un formato digitale che utilizza le normali onde medie e corte.

Radio Capodistria: toni si smorzano, l'attenzione no

Di LC, 21 Feb 2017 - 22:20
Rassicurazioni alla comunità italiana da parte della RTV Slovenia, il cui consiglio direttivo ha definito esagerate le paure per un ridimensionamento dei programmi italiani dal centro regionale di Capodistria.
Ribadita l'intenzione di ottimizzare il servizio pubblico ma sottolineate le troppe attenzioni verso posizioni individuali di chi vuole una limitazione dei programmi in italiano che comunque in 10 anni ha perso il 12% dei finanziamenti, il taglio maggiore in tutta la RTV slovena.

RTV Capodistria sempre a rischio

Di LC, 20 Feb 2017 - 19:57
Proseguono le riunioni del comitato dei programmi della RTV pubblica slovena, rinnovando ogni volta le posizioni oltranziste di chi vorrebbe la riduzione dei centri regionali, in particolare di quello di Capodistria, ai minimi termini, nonostante le prescrizioni costituzionali sulle comunità autoctone italiana e ungherese.
Italradio rinnova solidarietà a RTV Capodistria che, a fianco di scuole e stampa, è istituzione fondamentale per mantenere la presenza italiana in quelle terre travagliate e dimenticate, salvo divenire improvvisamente utili per gli opposti anacronistici nazionalismi.

SBS Australia: con la fotografia per la Giornata della Radio

Di LC, 13 Feb 2017 - 10:22
Il 13 febbraio si celebra la sesta Giornata Mondiale della Radio, per la SBS è "un'occasione per ricordare come la radio ci accompagna nelle nostre vite" e via internet chiedono agli ascoltatori come sentono la radio, in quali condizioni invitando ad inviare loro nostre foto. Proviamoci anche dall'Italia.

Onde Medie ai privati, aperta la selezione comparativa

Di LC, 31 Gen 2017 - 22:35
Italia, con un comunicato del 31 gennaio 2017 il Ministero dello Sviluppo Economico ha aperto la procedura per l’assegnazione delle frequenze asincrone tramite selezione comparativa. Pubblicato l’elenco dei soggetti che hanno presentato domanda secondo l’Avviso pubblico del 4 agosto 2016 ed ammessi alla procedura. Le richieste sono 522. Le onde medie non sono superate, almeno a giudicare dall'interesse degli operatori.

Radio e TV Capodistria: la situazione

Di PMo, 30 Gen 2017 - 11:48
Immagine 0 per Radio e TV Capodistria: la situazione
Nel corso della puntata di Glocal del 30 gennaio, è stato fatto il punto sulla situazione dei programmi italiani di Radio e TV Capodistria rispetto al piano di bilancio della RTV Slovena per il 2017. Al microfono di Lara Drcic sono intervenuti Maurizio Tremul, Alberto Scheriani e Antonio Rocco, che hanno tratteggiato un quadro di massima preoccupazione per il futuro dei programmi delle minoranze italiana e ungherese.

Radio e TV Capodistria ancora sotto attacco?

Di PMo, 26 Gen 2017 - 21:45
Immagine 0 per Radio e TV Capodistria ancora sotto attacco?
Maurizio Tremul, membro del Consiglio di Programma della RTV di Slovenia, ha denunciato una nuova campagna contro il Centro regionale di Capodistria. Tremul punta il dito soprattutto contro le posizioni del consigliere Dimitrij Rotovnik e della direttrice della TV slovena, Ljerka Bizilj, in discussione il 26 gennaio.

1000 "mi piace" per "Noi che ascoltiamo le onde medie"

Di LC, 26 Gen 2017 - 21:25
Grazie, 1000! Scrive la pagina facebook "Noi che ascoltiamo le onde medie", promossa da Italradio. Ha infatti toccato quota 1000 il numero di "mi piace" lasciati dai lettori dall'inizio dell'attività dell'iniziativa a favore delle onde medie. Pur nella normale altalena di approvazioni, che potrebbe temporaneamente abbassarlo, Italradio spera che questo numero si consolidi e aumenti, perché è uno stimolo in più per continuare a difenderle e diffonderle.

FM: la Radio Vaticana conferma la concessione a Radio Zeta

Di LC, 25 Gen 2017 - 21:00
Rispondendo ad un ascoltatore, Dario Gabrielli, redattore del Gruppo Ascolto Radio dello Stretto di Messina in cui si occupa di ascolti e conferme, la Radio Vaticana ha confermato la concessione a Radio Zeta del canale FM 93,30 MHz su Roma e inviato il quadro dell'attuale diffusione in italiano. Sullo sfondo il mantenimento della diffusione sulla piattaforma Eurodab.

Una rete sociale rivaluta la fruizione lineare, come la radio

Di LC, 22 Gen 2017 - 21:14
Un programma di Radio1 Rai ha messo in luce la caratteristica di Snapchat, una nuova rete sociale dove i contenuti scompaiono dopo 24 ore. Sul tema, che ha molte connessioni con la Radio e il suo ascolto continuativo il coordinatore scientifico di Italradio Paolo Morandotti ha svolto un intervento nell'edizione del 22 gennaio del notiziario di ItalWebRadio.

RSI nel 2016: forte in Svizzera ma solo un ricordo in Italia

Di LC, 14 Gen 2017 - 15:33
Mantenendo il suo ruolo di punta nella Svizzera Italiana, la RSI è cresciuta nel 2016 anche nella diffusione online. Il singolare primato di una RTV che nella propria area di diffusione combatte con almeno 60 canali tv ma che verso l'esterno si deve accontentare di fermarsi alla frontiera. Via internet l'Italia ancora marginale nell'unica emittente italofona che non può entrare in Italia.

Un 2017 incerto per Radio e TV Capodistria

Di PMo, 09 Gen 2017 - 16:01
Immagine 0 per Un 2017 incerto per Radio e TV Capodistria
La situazione di Radio e TV Capodistria è sempre critica, secondo quanto ha dichiarato oggi il vicedirettore della RTV Slovena per i programmi per la minoranza italiana, Antonio Rocco. Durante la trasmissione Glocal, condotta da Lara Drcic, Rocco ha parlato apertamente del rischio di vedere l'autonomia del centro regionale messa in discussione, se non azzerata, dalla nuova legge per il servizio pubblico radiotelevisivo sloveno.

Segnale orario ancora in radio ma fatto in casa

Di LC, 03 Gen 2017 - 17:44
Uscito di scena dalla tv per le meraviglie tecnologiche digitali, il segnale orario codificato continua a andare in onda in radio. La Rai genera l'informazione dal proprio orologio negli studi di Via Asiago a Roma. Come sottolineato fin dall'inizio da Italradio, non vi era alcun motivo di eliminare il servizio in FM e onde medie.

Onde medie ai privati, prime 3 assegnazioni

Di LC, 31 Dic 2016 - 08:24
Sono arrivate il 29 dicembre le prime 3 assegnazioni di frequenze in onda media da parte del Ministero dello Sviluppo economico. Ma sono centinaia le richieste pervenute che daranno luogo nel 2017 alla assegnazioni possibili secondo il piano di Ginevra 1975. Una conferma della vitalità delle onde medie. Una rettifica successiva però le riporta a solo 2.

RTV Capodistria ha sempre bisogno di aiuto

Di LC, 21 Dic 2016 - 19:48
Solidarietà della Comunità italiana a Radio TV Capodistria che - ha detto il presidente Scheriani in un'intervista con Lara Drcic trasmessa nel giornale radio del 21 dicembre - è tra tutte le istituzioni della nazionalità "la più bisognosa". Difficoltà nel recupero dei posti di lavoro perduti negli anni passati limitano la produzione originale. Attesa per un sostegno da definire in sede governativa a Lubiana.

Comincerà tra un anno la fine dell'FM in Alto Adige

Di LC, 20 Dic 2016 - 00:28
Entro la fine del 2017 la RAS (l'azienda che gestisce la ritrasmissione di programmi esteri in Alto Adige) intende cessare la trasmissione in FM presso alcune stazioni di minore importanza. E ricorda: con il diffondersi della tecnologia DAB+ saranno progressivamente dismesse le apparecchiature ricetrasmittenti FM.

Stop al segnale orario codificato in TV: il digitale non lo regge

Di LC, 18 Dic 2016 - 20:17
Il 31 dicembre 2016 l'Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM) trasmetterà per l'ultima volta alla RAI il Segnale orario RAI Codificato (SRC) che da 37 anni permette la sincronizzazione con l'ora esatta italiana. La RAI - annuncia da Torino l'Istituto - ha scelto di sospenderne la ricezione "in quanto le trasmissioni digitali non sono in grado di garantire l'accuratezza dell'informazione di tempo entro il secondo". Progressi del digitale!

In linea il catasto impianti radio tv italiani

Di LC, 17 Dic 2016 - 00:08
Anche in Italia escono finalmente dall'anonimato i dati completi degli impianti radio tv italiani. L'Autorità garante delle Comunicazioni (AGCOM) ha reso consultabile il catasto degli impianti con una semplice pagina di ricerca come accade da anni in altri Paesi. Una fonte importante per tutti gli interessati.

Tvsvizzera.it passa a Swissinfo.ch rinnovando il sito

Di LC, 15 Dic 2016 - 20:03
Immagine 0 per Tvsvizzera.it passa a Swissinfo.ch rinnovando il sito
Dal 2017 tvsvizzera.it, il sito internet che cerca di veicolare un minimo di programmazione in italiano agli utenti esteri, anche in diretta, passa sotto la gestione di swissinfo.ch, il portale nato dalla distruzione di Radio Svizzera Internazionale dieci anni fa. Dal 15 dicembre 2015, con leggero anticipo sulla nuova organizzazione, anche il sito internet della piattaforma italofona si rinnova.

4 membri italofoni nel Consiglio esecutivo dell'UER-EBU

Di LC, 11 Dic 2016 - 21:17
Immagine 0 per 4 membri italofoni nel Consiglio esecutivo dell'UER-EBU
Come annuncia il notiziario settimanale di ItalWebRadio 3 dirigenti di emittenti radiotelevisive pubbliche dell’area linguistica italiana sono stati eletti nel comitato esecutivo dell’UER - EBU (Unione Europea di Radiodiffusione). Si tratta del direttore generale della SRG-SSR, Gilles Marchand, del direttore generale della Radiotelevisione slovena, Marko Filli, e di Tonio Portughese, presidente della PBS di Malta.
Confermata alla vice-presidenza la presidente RAI Monica Maggioni.

Il DAB avanza in Norvegia nonostante le critiche

Di LC, 10 Dic 2016 - 20:06
Parte l'11 gennaio 2017 lo switch-off della radio pubblica norvegese NRK verso il DAB. Il Nordland - una delle regioni più settentrionali del Paese - sarà la prima area a lasciare l'FM mentre durante tutto l'anno il programma proseguirà nel resto della Norvegia. Le radio locali rimarranno in FM al massimo entro il 2021. Solo nel 2020 il governo potrebbe fermare la fine dell'FM assegnando nuove frequenze commerciali o comunitarie. La digitalizzazione e i problemi di ricezione.

Spaccatura al Consiglio di Programma della RTV Slovena?

Di PMo, 28 Nov 2016 - 19:08
Le notizie che filtrano dalla XXVI Sessione del Consiglio di Programma della RTV Slovena fanno pensare a una grave spaccatura tra il rappresentante della minoranza italiana, Maurizio Tremul, e la maggioranza del Consiglio. Tremul ha fortemente contestato il Piano di Programma per il 2017 "che rischia di rappresentare un punto di non ritorno per i Programmi Italiani di RTV Capodistria".
Page 1 / 44 (1 - 25 of 1087 Totale) Next Page Last Page

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
RAI (Radio 2)
Rete Rossa:
Voce della Repubblica Islamica dell'Iran
Rete Azzurra:
Fuori Aula Network
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 19 mar 2017
Resi noti i nuovi orari delle trasmissioni in italiano su onde corte; un editoriale sull'abbandono delle onde corte per l'Europa da parte della Radio Vaticana; la collezione di Italradio vince al Campionato Italiano Cadetti di Filatelia.

Notiziario Italradio 12 mar 2017
Soddisfazione a Capodistria dopo l'incontro con il ministro della cultura sloveno; i vescovi dell'Africa chiedono alla Radio Vaticana il ripristino delle onde corte; approvata la nuova concessione Rai; dubbi sulla legittimità della procedura di assegnazione delle onde medie.

Notiziario Italradio 5 mar 2017
Il ministro della cultura sloveno assicura che i diritti della comunita' italiana non saranno ridimensionati; elevato gradimento degli utenti per il servizio pubblico radiotelevisivo in Svizzera; mostra itinerante su Marconi; a Marconi dedicato anche un nuovo annullo delle Poste Italiane.

Notiziario Italradio 26 feb 2017
Il vaticanista Sandro Magister stronca la riforma dei media vaticani; la situazione di Radio e TV Capodistria; nuovi sviluppi per la radio digitale in mobilita'; i 50 anni della Sri Lanka Broadcasting Corporation in un francobollo.

On line

1 utente registrato e 101 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.