Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

» Attualità

Una QSL finanziaria per Radio Romania

Di LC, 13 Jun 2020 - 22:11
Immagine 0 per Una QSL finanziaria per Radio Romania
C'è una banconota del 1917 sulla QSL che Radio Romania Internazionale riserva ai rapporti di ricezione del mese di giugno 2020. Il 25 bani (un quarto di leu) fu emessa nell'emergenza bellica dell'epoca quando le monete metalliche venenro sostituite dalla meno pregiata moneta di carta anche per piccoli tagli. Storia comune a molti Paesi, anche più di recente. LA QSL prosegue la serie del 2020 dedicata alle monete romene.

Radio italiane in FM ricevute in Inghilterra, ascolti di stagione

Di LC, 01 Jun 2020 - 18:24
Gli ascoltatori britannici Tim Bucknall e John Faulkner - nell'area centrale dell'Inghilterra - hanno diffuso tramite il club specializzato tedesco UKWTV una serie di ricezioni davvero interessanti in FM, che coinvolgono numerose stazioni italiane ricevute così lontano grazie alle particolari condizioni di propagazione tipiche di questa stagione. Ecco cois'è arrivato dall'Italia in FM.

2 giugno: l'inno di Mameli da Siena a tutto il mondo

Di LC, 01 Jun 2020 - 18:11
Immagine 0 per 2 giugno: l'inno di Mameli da Siena a tutto il mondo
In occasione della festa nazionale del 2 giugno, l'Accademia Chigiana di Siena ha realizzato una versione dell'inno di Mameli in cui 108 musicisti, sincronizzati dalle loro case via internet, si uniscono per un augurio che la rete diplomatica italiana sta rilanciando in tutto il mondo. L'iniziativa ha per obiettivo inviare un augurio speciale a tutti gli italiani ovunque nel mondo. Un segnale anche per la radio che prendendo spunto dai musicisti potrebbe sincronizzare l'inno all'apertura dei programmi come fa già in chiusura ogni sera.

Radio Capodistria, 71 anni festeggiati da remoto

Di PMo, 25 May 2020 - 11:21
In occasione del 71° anniversario di Radio Capodistria, che ricorre oggi, il vicedirettore della RTV slovena Antonio Rocco è intervenuto nel programma Glocal, condotto da Lara Drcic. Rocco ha fatto un primo bilancio del periodo di emergenza dovuto al coronavirus, e ha lanciato uno sguardo - come sempre preoccupato - al futuro del Centro regionale di Capodistria. Sospese, fra le altre, alcune attività della
Comunità Radiotelevisiva Italofona.

Svizzera: campagna informativa prepara l'anticipo del DAB+

Di LC, 05 May 2020 - 13:08
L'Ufficio federale (svizzero) delle Comunicazioni (UFCOM) ha confermato il 4 maggio che le frequenze FM in Svizzera saranno disattivate al più tardi per fine 2024. Per preparare la popolazione al passaggio alla radio digitale, che potrebbe essere anticipato a metà 2022, l'UFCOM ha lanciato una nuova campagna d'informazione sul DAB+.

Sorella Radio

Di LC, 10 Mar 2020 - 10:05
Con l'istituzione in tutta Italia di drastiche misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, la radio rafforza il suo ruolo di mezzo di comunicazione per tutti e di tutti. La programmazione culturale, ad esempio, sta subendo un ampliamento, così quella religiosa, dopo il blocco precauzionale delle funzioni. E la radio si adatta, a tutto.

Frequenze di Radio Capodistria: il punto

Di PMo, 17 Feb 2020 - 11:24
Immagine 0 per Frequenze di Radio Capodistria: il punto
Nella puntata odierna di Glocal, il settimanale condotto da Lara Drcic, il vicedirettore della RTV Slovenia Antonio Rocco ha fatto il punto sulla situazione delle frequenze di Radio Capodistria. Resta alta la preoccupazione per una situazione che non dovrebbe riguardare la frequenza di 103.1 MHz, ma che potrebbe penalizzare fortemente la stessa Radio Capodistria e tutta la minoranza italiana in Istria.

Eurostat: meno imprese radiofoniche nell'Unione Europea

Di LC, 16 Feb 2020 - 14:46
Immagine 0 per Eurostat: meno imprese radiofoniche nell'Unione Europea
Proprio in prossimità della Giornata Mondiale della Radio, l'istituto statistico dell'UE, Eurostat, ha reso noto i dati sulle imprese radiofoniche nei Paesi membri. L'Italia ha ancora 720 imprese, seconda solo alla Spagna. Purtroppo nel 2017 le aziende radiofoniche impiegavano 48.345 persone nell'UE il 14% meno che nel 2013. Una nostra analisi: concentrazione del settore in aziende nazionali?

Echi della Giornata Mondiale della Radio: un esempio romeno

Di LC, 16 Feb 2020 - 13:51
Immagine 0 per Echi della Giornata Mondiale della Radio: un esempio romeno
L'importanza di una radio a pile in caso di disastro. Su questa semplice istruzione si è basato il servizio che nella Giornata Mondiale della Radio, la tv pubblica romena TVR, ha dedicato all'opera dei radioamatori e alla loro attività nelle principali aree del Paese. La vicinanza linguistica aiuta a capire ma è la radio che manifesta ancora una volta la sua universalità.

Frequenze: c'è anche San Marino

Di LC, 06 Feb 2020 - 10:19
Con la difficile partita della riassegnazione delle frequenze e la necessità di ridefinire la convenzione con l'Italia, il direttore generale di San Marino RTV C. Romeo ha discusso col quotidiano sammarinese La Serenissima tutti i temi del presente e del futuro dell'emittente.

Rocco: 103.1 MHz per noi è la frequenza principale

Di PMo, 04 Feb 2020 - 21:03
Immagine 0 per Rocco: 103.1 MHz per noi è la frequenza principale
«Siamo rammaricati che in qualche maniera sia stata posta in dubbio la frequenza dei 103.1, quella del Monte Nanos che per noi è la frequenza principale, quella che ci permette prima di tutto di avere il contatto con la nazione madre e di tenere i contatti anche con il resto della minoranza in parte dell'Istria»: queste le parole di Antonio Rocco, vice-direttore di RTV Slovenia per i programmi italiani del Centro regionale di Capodistria. Italradio ribadisce il suo sostegno.

Italradio: 10 anni di webradio e scambio con le radio italofone

Di LC, 03 Feb 2020 - 11:48
Dieci anni di web radio e del notiziario settimanale nel programma Glocal di Radio Capodistria in questo lunedì 3 febbraio alla vigilia della Giornata della Radio che Italradio si appresta a celebrare a Pisa. L'auspicio che la radio conservi le sue caratteristiche specifiche, in primo luogo l'universalità e la varietà dei programmi, in primo luogo in italiano. Collegamento con Radio Tirana. Replica dalle 20 circa di oggi lunedì 3 febbraio (1170 kHz)

Capodistria: satellite ma non per l'Italia, FM in forse

Di PMo, 28 Jan 2020 - 14:36
Immagine 0 per Capodistria: satellite ma non per l'Italia, FM in forse
Notizie contradditorie giungono da Capodistria: mentre è stata annunciata la ripresa delle trasmissioni via satellite da Eutelsat 16°E e la diffusione del segnale televisivo via cavo in Croazia, è a rischio la storica frequenza FM di 103.1 MHz, a causa del contenzioso italo-sloveno sulle frequenze transfrontaliere. Due situazioni che cancellano quasi del tutto la presenza di Radio e TV Capodistria dal panorama dei media italiani.

RTV Capodistria. Un satellite da non dimenticare

Di LC, 31 Dec 2019 - 14:05
Torna con la fine dell'anno la vicenda dolorosa del satellite di RTV Capodistria, cancellato nonostante il minimo impegno economico che avrebbe richiesto. Intervista del deputato italiano al parlamento di Lubiana che definisce ''un grosso problema'' la vicenda e il dispiacere dell'ambasciatore italiano uscente in Slovenia.

La radio supera i confini. Internet non sempre

Di LC, 28 Dec 2019 - 19:23
In un articolo apparso sul quotidiano La Repubblica del 27 dicembre 2019, Gabriella Colarusso ha lanciato l'allarme sulla censura che molti regimi, dalla Cina all'Africa, stanno attuando su Internet, chiudendone l'accesso quando la comunicazione diventa (per loro) potenzialmente pericolosa. La sottovalutazione della vulnerabilità della rete sta facendo chiudere gli ''inutili'' servizi radio aprendo così a ogni genere di limitazione della libertà. Può accadere anche da noi. Un'analisi di Italradio nel notiziario audio.

Manutenzione tecnica sul Portale Italradio

Di PMo, 26 Dec 2019 - 13:01
Immagine 0 per Manutenzione tecnica sul Portale Italradio
Per interventi di manutenzione sul Portale, dal 27 al 31 dicembre 2019 potrebbero verificarsi sporadici malfunzionamenti su tutti i nostri siti Web e in particolare sul Portale Italradio. L'informazione sulla radiofonia internazionale in lingua italiana, però, sarà assicurata con continuità attraverso Facebook, Twitter e Qui Italradio. Al termine delle operazioni, dovrebbe essere ripristinata totalmente anche la Rete Mondiale Virtuale di Italradio.

La Romania ha la sua giornata nazionale della radio

Di LC, 25 Dec 2019 - 09:12
Alla vigilia di Natale il presidente romeno Klaus Iohannis ha promulgato la legge 255/2019 che istituisce il 1º novembre quale Giornata Nazionale della Radio in Romania. La data ricorda l'inaugurazione dell'emittente nazionale nel 1928 ed è già ricordata ogni anno dalla radio romena nella giornata dell'ascoltatore cui anche molti italiani partecipano.

"Romania 1989" in edizione integrale

Di PMo, 18 Dec 2019 - 10:59
Immagine 0 per "Romania 1989" in edizione integrale
Dal 20 al 26 dicembre, in occasione del 30° anniversario della rivoluzione in Romania, la Rete Verde di Italradio proporrà la nuova versione di "Romania 1989 - Voci e suoni da una rivoluzione", la serie di documentari radiofonici prodotti da Eliana Popeti e Paolo Morandotti nel 2009 nell'ambito della collaborazione con la Comunità Radiotelevisiva Italofona. Opera che presenta molti piani di lettura, è ancora oggi assai attuale.

Anche Europe 1 potrebbe lasciare l'onda lunga

Di LC, 11 Dec 2019 - 21:55
Fine delle onde lunghe 183 kHz per Radio Europe 1 il 31 dicembre 2019 ? La notizia arriva da un nostro lettore francese che riporta quanto scrive su facebook Radios du monde. L'emittente sembra voler approfittare del fine settimana di vacanza per mitigare le reazioni degli ascoltatori. A seguito della chiusura di 3 giorni, organizzata a novembre, sembra che molte reazioni siano arrivate da regioni o paesi che non rappresentano un interesse economico significativo per Europe 1 nonostante i costi di diffusione.

L'Australia con le onde corte può guadagnarci. Studio conferma

Di LC, 05 Dec 2019 - 23:44
Le onde corte produrrebbero all'Australia un beneficio di 25 milioni di euro l'anno (40 milioni di dollari locali). E' il risultato della relazione del Dipartimento delle Comunicazioni e Arti (DOCA, ministero federale australiano) diffusa sul tema di servizi di radiodiffusione australiani in Asia e Pacifico, a distanza di un anno dalla sua realizzazione.

Cronache dal paese dei balocchi

Di PMo, 29 Nov 2019 - 11:50
"Radionomy e Shoutcast si fondono: una nuova opportunità per le Web radio": così viene annunciata la fine di un servizio totalmene gratuito per le web radio, che confluisce in una piattaforma a pagamento. Un'opportunità che deluderà chi pensava a Internet come al paese dei balocchi, dove tutto è un diritto e tutto è gratuito.

Marcello Foa: la RAI può far conoscere il Paese all'estero

Di LC, 27 Nov 2019 - 11:06
Nell'intervista al quotidiano economico "Il Sole 24 Ore" il presidente della RAI M. Foa - doppio passaporto italiano e svizzero - sottolinea l'importanza delle relazioni internazionali che ha testato di persona avendo il mandato delle relazioni internazionali che porta "avanti con grande impegno e con le mie conoscenze come le 4 lingue che parlo e che mi permettono di interloquire anche con facilità con gli altri esponenti delle altre tv". Il futuro canale in lingua inglese. Nessuna dichiarazione sulla radiofonia.

Norvegia: imporre il DAB+ (come qualunque cosa) non va

Di LC, 24 Nov 2019 - 12:48
Primo Paese al mondo ad abbandonare l'FM per passare al DAB+ la Norvegia evidenzia difficoltà rilevanti e un calo di ascolto della radio che deprime il mercato pubblicitario. Un risultato commentato dal notiziario audio settimanale di Italradio : studiare il caso norvegese può dare spunti anche al nostro Paese perché oncentrare le risorse del sistema radiofonico in un'unica piattaforma che potrebbe rivelarsi non l'auspicato volano per il rilancio della radio ma un handicap a sorpresa. E l'FM (dove c'è) funziona.

Via il DAB, avanti l'onda lunga. Così in Irlanda

Di LC, 21 Nov 2019 - 21:43
La RTÉ, radiotelevisione pubblica irlandese, ha confermato in una intervista dello scorso 6 novembre che l'emittente chiuderà i canali DAB+ in un'ampia monovra di taglio dei costi che coinvolgerà anche il personale. La RTÉ invece eseguirà importanti lavori sull'antenna in onde lunghe 252 kHz che proseguirà il servizio in precedenza orientato alla chiusura.

Torni il satellite! Ancora proteste per RTV Capodistria

Di LC, 21 Nov 2019 - 09:12
Le istituzioni delle comunità italiane d'Oltreadriatico ribadiscono solidarietà ai redattori di RTV Capodistria e la richiesta del pubblico perché le emittenti tornino sul satellite, unico in grado di assicurare una copertura libera e transfrontaliera in tutta l'area italofona e oltre. Intanto la frequenza è stata chiusa e anche la numerazione della piattaforma Tivusat ha cancellato Capodistria.
Page 1 / 51 (1 - 25 of 1259 Totale) Next Page Last Page

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
Radio Vaticana (RadiovaticanaItalia)
Rete Rossa:
RAI (Radio 1)
Rete Azzurra:
RAI (Isoradio)
Rete Verde:
Qui Italradio (Prove tecniche)

Qui Italradio

Notiziario 11 luglio 2020
In Gran Bretagna prorogate le concessioni per le radio analogiche; Radio Calima FM completa la copertura di Gran Canaria; cordoglio per la scomparsa di Emanuele Ferrario; ufficializzato il francobollo per Raimondo Vianello e Sandra Mondaini.

Attualità 4 luglio 2020
La vendita di alcune frequenze TV evidenzia possibili nuovi cambiamenti negli standard televisivi.

Radiodentello 27 giugno 2020
Completiamo l'elenco dei francobolli a soggetto radiofilatelico emessi nel primo semestre del 2020.

Radiodentello 20 giugno 2020
I francobolli che celebrano l'appello alla resistenza del 18 giugno 1940.

On line

0 utenti registrati e 142 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.