Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

» Attualità

Un 2017 incerto per Radio e TV Capodistria

Di PMo, 09 Gen 2017 - 16:01
Immagine 0 per Un 2017 incerto per Radio e TV Capodistria
La situazione di Radio e TV Capodistria è sempre critica, secondo quanto ha dichiarato oggi il vicedirettore della RTV Slovena per i programmi per la minoranza italiana, Antonio Rocco. Durante la trasmissione Glocal, condotta da Lara Drcic, Rocco ha parlato apertamente del rischio di vedere l'autonomia del centro regionale messa in discussione, se non azzerata, dalla nuova legge per il servizio pubblico radiotelevisivo sloveno.

Segnale orario ancora in radio ma fatto in casa

Di LC, 03 Gen 2017 - 17:44
Uscito di scena dalla tv per le meraviglie tecnologiche digitali, il segnale orario codificato continua a andare in onda in radio. La Rai genera l'informazione dal proprio orologio negli studi di Via Asiago a Roma. Come sottolineato fin dall'inizio da Italradio, non vi era alcun motivo di eliminare il servizio in FM e onde medie.

Onde medie ai privati, prime 3 assegnazioni

Di LC, 31 Dic 2016 - 08:24
Sono arrivate il 29 dicembre le prime 3 assegnazioni di frequenze in onda media da parte del Ministero dello Sviluppo economico. Ma sono centinaia le richieste pervenute che daranno luogo nel 2017 alla assegnazioni possibili secondo il piano di Ginevra 1975. Una conferma della vitalità delle onde medie. Una rettifica successiva però le riporta a solo 2.

RTV Capodistria ha sempre bisogno di aiuto

Di LC, 21 Dic 2016 - 19:48
Solidarietà della Comunità italiana a Radio TV Capodistria che - ha detto il presidente Scheriani in un'intervista con Lara Drcic trasmessa nel giornale radio del 21 dicembre - è tra tutte le istituzioni della nazionalità "la più bisognosa". Difficoltà nel recupero dei posti di lavoro perduti negli anni passati limitano la produzione originale. Attesa per un sostegno da definire in sede governativa a Lubiana.

Comincerà tra un anno la fine dell'FM in Alto Adige

Di LC, 20 Dic 2016 - 00:28
Entro la fine del 2017 la RAS (l'azienda che gestisce la ritrasmissione di programmi esteri in Alto Adige) intende cessare la trasmissione in FM presso alcune stazioni di minore importanza. E ricorda: con il diffondersi della tecnologia DAB+ saranno progressivamente dismesse le apparecchiature ricetrasmittenti FM.

Stop al segnale orario codificato in TV: il digitale non lo regge

Di LC, 18 Dic 2016 - 20:17
Il 31 dicembre 2016 l'Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM) trasmetterà per l'ultima volta alla RAI il Segnale orario RAI Codificato (SRC) che da 37 anni permette la sincronizzazione con l'ora esatta italiana. La RAI - annuncia da Torino l'Istituto - ha scelto di sospenderne la ricezione "in quanto le trasmissioni digitali non sono in grado di garantire l'accuratezza dell'informazione di tempo entro il secondo". Progressi del digitale!

In linea il catasto impianti radio tv italiani

Di LC, 17 Dic 2016 - 00:08
Anche in Italia escono finalmente dall'anonimato i dati completi degli impianti radio tv italiani. L'Autorità garante delle Comunicazioni (AGCOM) ha reso consultabile il catasto degli impianti con una semplice pagina di ricerca come accade da anni in altri Paesi. Una fonte importante per tutti gli interessati.

Tvsvizzera.it passa a Swissinfo.ch rinnovando il sito

Di LC, 15 Dic 2016 - 20:03
Immagine 0 per Tvsvizzera.it passa a Swissinfo.ch rinnovando il sito
Dal 2017 tvsvizzera.it, il sito internet che cerca di veicolare un minimo di programmazione in italiano agli utenti esteri, anche in diretta, passa sotto la gestione di swissinfo.ch, il portale nato dalla distruzione di Radio Svizzera Internazionale dieci anni fa. Dal 15 dicembre 2015, con leggero anticipo sulla nuova organizzazione, anche il sito internet della piattaforma italofona si rinnova.

4 membri italofoni nel Consiglio esecutivo dell'UER-EBU

Di LC, 11 Dic 2016 - 21:17
Immagine 0 per 4 membri italofoni nel Consiglio esecutivo dell'UER-EBU
Come annuncia il notiziario settimanale di ItalWebRadio 3 dirigenti di emittenti radiotelevisive pubbliche dell’area linguistica italiana sono stati eletti nel comitato esecutivo dell’UER - EBU (Unione Europea di Radiodiffusione). Si tratta del direttore generale della SRG-SSR, Gilles Marchand, del direttore generale della Radiotelevisione slovena, Marko Filli, e di Tonio Portughese, presidente della PBS di Malta.
Confermata alla vice-presidenza la presidente RAI Monica Maggioni.

Il DAB avanza in Norvegia nonostante le critiche

Di LC, 10 Dic 2016 - 20:06
Parte l'11 gennaio 2017 lo switch-off della radio pubblica norvegese NRK verso il DAB. Il Nordland - una delle regioni più settentrionali del Paese - sarà la prima area a lasciare l'FM mentre durante tutto l'anno il programma proseguirà nel resto della Norvegia. Le radio locali rimarranno in FM al massimo entro il 2021. Solo nel 2020 il governo potrebbe fermare la fine dell'FM assegnando nuove frequenze commerciali o comunitarie. La digitalizzazione e i problemi di ricezione.

Spaccatura al Consiglio di Programma della RTV Slovena?

Di PMo, 28 Nov 2016 - 19:08
Le notizie che filtrano dalla XXVI Sessione del Consiglio di Programma della RTV Slovena fanno pensare a una grave spaccatura tra il rappresentante della minoranza italiana, Maurizio Tremul, e la maggioranza del Consiglio. Tremul ha fortemente contestato il Piano di Programma per il 2017 "che rischia di rappresentare un punto di non ritorno per i Programmi Italiani di RTV Capodistria".

Raiway, onde medie che diventano... corte

Di LC, 24 Nov 2016 - 20:53
Immagine 0 per Raiway, onde medie che diventano... corte
Per quello che appare un evidente errore di conversione l'utilissima live-chat di Rai Way moltiplica per 10 tutte le frequenze d'onda media, facendole sembrare sulle onde corte con tanto di indicazione in MHz. Lo segnalano lettori a Italradio che ha controllato riscontrando il curioso errore.

Altri mondi: BBC World Service si espande, 11 nuove lingue

Di LC, 16 Nov 2016 - 15:58
Come anticipato da Italradio nei mesi scorsi la BBC ha confermato la maggiore espansione del World Service (servizi internazionali) dagli anni della II Guerra Mondiale. Sempre più rilevante la radiofonia per l'estero concludono gli inglesi, specialmente verso Asia e Africa cui dedicano 11 nuove lingue per raggiungere un audience di 500 milioni di persone entro il centenario dell'emittente nel 2022. Una risposta al radiophonically correct.

Centro Produzione Audiovisiva unirà Radio Vaticana e CTV

Di LC, 15 Nov 2016 - 17:18
Da Radio Vaticana e CTV nascerà in Vaticano il Centro Produzione Audiovisiva. Lo ha annunciato la Segreteria per le Comunicazione alla vigilia del Concistoro e della chiusura del Giubileo della Misericordia, sabato e domenica 19 e 20 novembre 2016. Collaborazione con importanti imprese e con la Repubblica di San Marino.

Potenza dell'onda media: il calcio italiano in Irlanda su 900 kHz

Di LC, 03 Nov 2016 - 20:53
Ascoltatori italiani segnalano a Italradio di ascoltare le partite di questo mercoledì 3 novembre su Radio 1 Rai in onda media 900 kHz dall'Irlanda. Segnale buono, costante, senza disturbi. Dove e come. Non è un exploit ma la gioia dell'onda media senza frontiere.

Sandro Magister: "E Francesco smantellò anche Radio Vaticana"

Di LC, 30 Ott 2016 - 16:50
La Radio Vaticana "è l’epicentro della svolta" scrive nella sua colonna (Settimo Cielo, 30 ottobre 2016) sul settimanale "L'Espresso" il vaticanista Sandro Magister: "Basta con le trasmissioni in tutto il mondo, troppo costose. Ora si punta sul web". Le amare considerazioni del giornalista. Un nostro commento.

La Radio Vaticana emittente cittadina?

Di LC, 16 Ott 2016 - 09:42
Nell'articolo pubblicato da "Italia Oggi" (14 ottobre 2016) emergono nuovi particolari sul futuro della Radio Vaticana. Mons. D.E. Viganò, prefetto della Segreteria delle Comunicazioni, avrebbe detto che in "futuro si svilupperà, come radio cittadina capitolina, 105 FM: verrà utilizzata una frequenza del digitale terrestre per i contenuti di RV". De profundis per onde medie e corte, queste ultime giudicate costose: per fare una radio nel Terzo Mondo basterebbero 70.000 euro. Nostre analisi dei cambiamenti in corso.

Radio Vaticana: "nessuna rilevanza" per le onde corte. E poi?

Di LC, 14 Ott 2016 - 14:18
Il nuovo intervento del responsabile delle comunicazioni vaticane fa tremare: “le onde corte a oggi, da studi fatti, non hanno per noi nessuna rilevanza in termini di trasmissione del messaggio. Oramai la rete è arrivata ovunque". Così mons. Viganò al convegno del Copercom sulla comunicazione di Papa Francesco. Ormai quasi quotidiane le giustificazioni sul progetto sui media vaticani. Il commento di Italradio.

Carosello in un francobollo italiano nel 2017

Di LC, 12 Ott 2016 - 22:36
Il popolare programma pubblicitario, che segnò l'epoca della tv in bianco e nero in Italia, troverà spazio in un francobollo che le Poste Italiane si apprestano a realizzare nel 2017. Carosello, scrive Vaccarinews, è atteso in occasione del suo 60° anniversario. Andò infatti in onda per la prima volta il 3 febbraio 1957 arrivando fino alla soglia dei vent'anni di diffusione ininterrotta a inizio 1977.

Canone TV in Italia: uno studio della CGIL illumina le cifre

Di LC, 29 Set 2016 - 17:55
Un po' di aritmetica e uno studio delle utenze elettriche italiane ha permesso al sindacato SLC-CGIL di stimare l'introito del canone tv in bolletta, illuminando cifre che appaiono non eccessivamente lusinghiere e ripropongono l'analisi dell'evasione, già oggetto di attenzione da parte della stampa e di prudente valutazione sia dei gestori elettrici che da parte dell'Agenzia delle Entrate che comunque si dichiara ottimista.

Giornata comunicazioni sociali 2017 comunica speranza e fiducia

Di LC, 29 Set 2016 - 16:28
Nell'odierna ricorrenza (29 settembre) di S.Gabriele Arcangelo, patrono della radio, è stato reso noto il tema scelto da Papa Francesco per la 51esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, 28 maggio 2017:"«Non temere, perché io sono con te» (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo”. Conferite nella giornata onorificenze ad alcuni dipendenti della Radio Vaticana e del CTV, tra i quali Sergio Salvatori, pianificatore delle frequenze d'onda corta della radio.

Italia: la radio gode di ottima salute

Di LC, 28 Set 2016 - 12:43
Mentre la diffusione di internet e delle diverse modalità di accesso alla rete aumentano, il 13° Rapporto Censis-Ucsi sulla comunicazione presentato il 28 settembre a Roma offre un quadro più che lusinghiero per la radio, ascoltata dall'83,9% degli italiani con un aumento dei radiascoltatori "che utilizzano gli apparecchi tradizionali" mentre "restano stabili gli altri vettori del messaggio radiofonico".

E' ancora tempo di QSL

Di LC, 27 Set 2016 - 14:11
Immagine 0 per E' ancora tempo di QSL
Arrivano via posta elettronica due nuove QSL della Radio Vaticana inviate a Italradio dopo le prove d'ascolto dello scorso agosto da diverse località italiane ed estere di alcuni programmi in onde corte.
L'Ufficio Promozione le ha trasmesse in 36 giorni con belle immagini delle antenne e del museo storico dell'emittente.

Giornata Europea delle Lingue: chi meglio della radio?

Di LC, 26 Set 2016 - 10:41
Immagine 0 per Giornata Europea delle Lingue: chi meglio della radio?
La radio può interpretare al meglio il multilinguismo europeo. Lo afferma il Comitato Italradio in una dichiarazione sull'odierna Giornata Europea delle Lingue, celebrata per iniziativa del Consiglio d'Europa.
L'italiano, apparentemente lingua minoritaria in un'Europa sempre più vincolata ad una comunicazione in inglese e stretto dalle molte iniziative a favore di altre lingue, trova nella radio un'estensione delle proprie capacità espressive, in Italia come in altri Paesi. E tuttavia non mancano le difficoltà, quando le emittenti rinunciano alla dimensione internazionale.

Vaticano: pubblicato statuto Segreteria per la Comunicazione

Di LC, 22 Set 2016 - 20:23
Nel giorno in cui il Papa ha ricevuto in udienza oltre 400 giornalisti italiani sottolineando l'importanza di una professione che scrive “la prima bozza della storia, costruendo l’agenda delle notizie e introducendo le persone all’interpretazione degli eventi", è stato reso noto il testo dello statuto della Segreteria per la Comunicazione istituita lo scorso anno per riunire tutti i media vaticani.
First Page Previous Page Page 3 / 45 (51 - 75 of 1123 Totale) Next Page Last Page

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
Radio Capodistria
Rete Rossa:
Funkhaus Europa
Rete Azzurra:
Radio Cina Internazionale
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 17 dicembre 2017
Nasce il portale Vatican News; allo studio nuove norme per radio e televisione on line in Europa; il francobollo bielorusso sulla radiotelevisione Mir; il notiziario Italradio torna nel 2018.

Notiziario Italradio 10 dicembre 2017
Pubblicato il nuovo saggio di Italradio; incontro sulla radio e il digitale a Roma; sempre vivo l’interesse per Coltano; emissione congiunta per celebrare la radiotelevisione Mir.

Notiziario Italradio 3 dicembre 2017
Annunciato il Contest Attilio Leoni 2018; i 50 anni di Euroradio; la personalita' dell’anno a Radio Romania Internazionale; la busta postale russa per il 90.o anniversario del CCIR/ITU-R.

Notiziario Italradio 26 novembre 2017
Proposta la vendita obbligatori di apparecchi radio con ricezione digitale; il direttore della RTV Slovena in visita a Capodistria; celebrato a Ginevra il 90.o anniversario del CCIR/ITU-R; presentato il francobollo per Carosello.

On line

0 utenti registrati e 73 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.