Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

» Incontri

Porte aperte alla Radio Svizzera

Di LC, 31 Ago 2007 - 00:00
"Apriti Radio" è la manifestazione con cui la Radio Svizzera di lingua italiana invita gli ascoltatori a vedere la radio a Lugano Besso dalle 8 alle 20 di sabato 15 settembre. La giornata delle porte aperte viene riproposta dopo sette anni dalla precedente e nell'ambito del recente settantacinquesimo anniversario della stazione.

Continuità di impiego... continuità di programmazione

Di LC, 21 Mag 2007 - 20:37
La precarietà degli impieghi limita lo sviluppo della radiofonia italofona che pure può contare su un'alta professionalità assicurata anche da costanti contatti e scambi culturali.

Questo uno dei temi trattati nell'odierna trasmissione "Spazio Aperto" di Radio Capodistria, alla quale sono intervenuti il direttore dell'emittente Antonio Rocco, la responsabile della redazione italiana di Radio Fiume Agnese Superina e il segretario generale di Italradio Luigi Cobisi.

L'Italiano nelle piccole regioni d'Europa

Di LC, 26 Mar 2007 - 23:10
Nell'ambito della presidenza sammarinese del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa si è tenuta a Strasburgo la conferenza: ”Europa e patrimonio linguistico comune. Aspetti culturali e identitari della lingua italiana nei piccoli stati e nelle esigue identità territoriali” partendo dall'assunto che la lingua italiana è presente al di là delle frontiere nazionali dell’Italia sia come lingua ufficiale sia come lingua utilizzata da comunità che vivono in contesti plurilingue.

Premio Italradio 2006 alla Sede RAI per la Toscana

Di LC, 12 Nov 2006 - 09:37
Consegnato il Premio Italradio 2006 alla Sede Regionale per la Toscana della RAI, in riconoscimento del ruolo storico ed attuale di Firenze nella radiofonia italofona.

Il Premio è stato ricevuto dal direttore Nicola Cariglia nel corso della tavola rotonda "Verso il 50° del Trattato di Roma - Il ruolo dell'informazione", svoltosi l'11 novembre.

Verso il 50° del Trattato di Roma - il ruolo dell'informazione

Di LC, 10 Nov 2006 - 12:00
A sei mesi dal cinquantenario del Trattato di Roma, istitutivo delle Comunità Europee, ripensiamo al ruolo dell'informazione, sabato 11 novembre 2006 (dalle 15:00) presso la Sede RAI di Firenze, in una tavola rotonda organizzata da

Comitato Italradio, Associazione Giornalisti Europei, Fondazione Romualdo Del Bianco.

Tra i temi anche l'importanza della lingua italiana alla quale la radio dà un contributo insostituibile di diffusione nel quadro europeo.

Nota: Il testo del comunicato stampa è disponibile nella categoria "Comunicati Stampa" della sezione Documenti.

First Page Previous Page Page 14 / 14 (326 - 330 of 330 Totale)

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
Radio Vaticana (RadiovaticanaItalia)
Rete Rossa:
RAI (Radio Classica)
Rete Azzurra:
CHIN 100.7
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 16 marzo 2019
Il nuovo programma "Buongiorno Italia" a Christchurh; "Tra poco in edicola" si apre alle radio italofone; prime indicazioni sulle prossime schede di trasmissione estive; il segretario generale dell'UIT in visita a San Marino.

Notiziario Italradio 9 marzo 2019
E' scomparso Giovanni Sergi; accordo di collaborazione tra Rai e Radio Romania; nuove tecnologie per migliorare l'efficienza delle trasmissioni in AM; da San Marino la prima moneta sul 5G.

Notiziario Italradio 2 marzo 2019
In crescita i ricevitori DAB in Italia; dal 4 marzo su Radio Techete' torna la "Radio per le Scuole"; il centro trasmittente di Meyerton verso la chiusura; dalla Yle una riflessione sul futuro dei servizi pubblici radiotelevisivi.

Notiziario Italradio 23 febbraio 2019
Il punto sulle onde medie in Italia; nuovo concorso di Radio Romania Internazionale; la Radio cinese punta sul DRM; lo scienziato russo Termen ricordato da una busta postale.

On line

1 utente registrato e 68 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.