Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

» Storia e rievocazioni

Nuova sala marconiana al Museo Navale della Spezia

Di LC, 20 Mar 2017 - 23:51
"Siamo tutti eredi di Marconi", riassume così il profondo legame tra la Marina e l'inventore della radio il direttore del Museo Tecnico Navale capitano di vascello Silvano Benedetti, inaugurando la nuova sala marconiana che a La Spezia custodisce alcuni importanti reperti dei primi esperimenti condotti in Italia alla fine del XIX secolo.

12 febbraio: 86° anniversario della Radio Vaticana

Di LC, 12 Feb 2017 - 10:24
Il 12 febbraio 1931, introdotto da Marconi, il papa Pio XI faceva per la prima volta udire la sua voce alla radio. Immediatamente il suo messaggio fu ripetuto in numerose lingue, in una trasmissione storica che dette l'avvio alla Radio Vaticana, affermandone da subito il ruolo universale. Una testimonianza sul valore delle trasmissioni internazionali del cardinale albanese Ernest Simoni, per anni incarcerato nel suo Paese dalla dittatura comunista. Valore ancora importante, anche nelle nostre società distratte.

Mosca: la scomparsa di Valerij Prostakov

Di LC, 11 Feb 2017 - 10:23
E' scomparso lo scorso 9 febbraio il giornalista Valerij Prostakov, per molti anni alla redazione italiana di Radio Mosca e della Voce della Russia, premio Italradio 2007. Già corrispondente dall'Italia della radiotelevisione russa nell'epoca sovietica, aveva percorso tutta la storia del suo Paese e dei rapporti con l'Italia, dove aveva vissuto importanti esperienze umane e professionali. Italradio esprime ai familiari il più sentito cordoglio.

40 anni di tv a colori in Rai

Di LC, 01 Feb 2017 - 08:51
Immagine 0 per 40 anni di tv a colori in Rai
E' il 1° febbraio 1977 quando la Rai approda finalmente alla TV a colori dopo anni di sperimentazioni e contrasti, tecnici e politici, sull'adozione di una semplice evoluzione della diffusione televisiva, raggiunta in altri Paesi già diversi anni prima. La tv in bianco e nero era stata già superata dalle prime tv private e soprattutto dai segnali esteri, che tuttavia contribuirono anche alla battaglia sulla scelta del sistema di codifica del colore.

Coltano: ora anche i fondi congelati

Di LC, 12 Dic 2016 - 22:18
Il quotidiano "Il Tirreno" (11 dicembre 2016) ha reso noto che i fondi per la salvaguardia di ciò che resta della stazione radio marconiana di Coltano (Pisa) sono stati congelati dalla Regione Toscana a causa dell'ancora mancante passaggio della storica palazzina dal Demanio al Comune di Pisa. La palazzina intanto è al limite di resistenza fisica dinanzi al degrado che avanza da decenni. Il giornale documenta lo stato dei luoghi: un disastro.

Novembre 1936: 80 anni fa l'ultimo esperimento di Marconi

Di LC, 20 Nov 2016 - 20:11
Immagine 0 per Novembre 1936: 80 anni fa l'ultimo esperimento di Marconi
80 anni fa, nel Golfo del Tigullio, Guglielmo Marconi eseguiva i suoi ultimi esperimenti, 9 mesi prima di morire. L' 11 e il 12 novembre 1936 riusciva infatti una conversazione radiotelefonica a quattro fra l'Elettra ancorata a Santa Margherita Ligure, New York e due aereoplani in volo sulla città americana. Ma da Rapallo ritornò anche a collegarsi con Livorno, la città dove cominciò a dare forma alle sue idee. Le celebrazioni da parte dei radioamatori liguri.

60 anni fa la Rivoluzione Ungherese. Il ruolo della radio

Di LC, 22 Ott 2016 - 14:35
Immagine 0 per 60 anni fa la Rivoluzione Ungherese. Il ruolo della radio
Il 23 ottobre 1956, 60 anni fa, il popolo ungherese insorgeva contro il regime comunista imposto dalla logica di Yalta, quella stessa che avrebbe prevalso, con le armi sovietiche, 13 giorni dopo. La radio vi ebbe un ruolo non secondario. Finché parlò ci fu speranza poi il suo silenzio fu silenzio di morte, come scrisse Indro Montanelli. La stagione italiana della radio ungherese. Una commemorazione a Roma.

Coltano, l'angolo di Marconi ancora sconosciuto

Di LC, 08 Ott 2016 - 21:06
Immagine 0 per Coltano, l'angolo di Marconi ancora sconosciuto
Dalla "Domenica del Corriere" (7 giugno 1903) emerge una fotografia di Marconi, accompagnato da alcune persone tra le quali il padre Giuseppe, di passaggio a Coltano, dove stava costruendo la stazione radio intercontinentale. Il luogo esiste ancora come mostra un'altra fotografia (nostra questa volta). Purtroppo è dimenticato e quindi non segnalato. Un invito alle autorità per una targa. Marconi è proprio passato da lì. Ecco come è andata.

Nuove prospettive di recupero per Coltano

Di LC, 24 Set 2016 - 20:23
Immagine 0 per Nuove prospettive di recupero per Coltano
Riunite alla Villa Medicea di Coltano le 10 stazioni radioamatoriali marconiane d'Italia (CSMI) hanno dato nuovo slancio al recupero storico della stazione radio marconiana della località pisana distrutta dalla guerra nel 1944. Il Comune attende dal Demanio l'assegnazione della palazzina diroccata, procedura laboriosa da anni in corso. Un ruolo attivo della Pro Loco e dei radioamatori pisani. Presentato uno studio storico del Prof. Filippo Giannetti che ha individuato anche le frequenze un tempo utilizzate.

Con Marconi all'aeroporto

Di LC, 16 Set 2016 - 20:19
Immagine 0 per Con Marconi all'aeroporto
Nel 40° anniversario dell’intitolazione dell'aeroporto di Bologna a Guglielmo Marconi, lo scalo ospita una mostra di oggetti originali messi a disposizione dal Museo della Comunicazione “G. Pelagalli” del capoluogo emiliano. La mostra, inaugurata il 14 settembre 2016, è visitabile ogni giorno gratuitamente nella "Marconi Louge" al primo piano dell'aerostazione.

1920: le radici italiane della radio argentina

Di LC, 01 Set 2016 - 22:13
Il 27 agosto in Argentina si è celebrata la giornata della radio, in ricordo della trasmissione, avvenuta quel giorno nel 1920, dal Teatro Coliseo di Buenos Aires ad opera della Sociedad Radio Argentina. L'orchestra e il coro del Teatro Costanzi di Roma, l'attuale Teatro dell'Opera, eseguirono il Parsifal di Wagner. L'estate 1920 fu davvero il tornante della storia della radiodiffusione, ma fu il Belgio a trasmettere regolarmente per primo nel 1914, sempre con l'idea di un italiano.

L'Italia su BBC Radio 4

Di LC, 24 Ago 2016 - 18:32
Immagine 0 per L'Italia su BBC Radio 4
Il programma è in inglese e segue simili trasmissioni dedicate alla storia di altre nazioni europee. E' "The Invention of Italy", una presentazione in tre puntate in corso su Radio 4 della BBC, uno dei canali nazionali britannici della radio pubblica. Prossimo appuntamento il 2 settembre, alle 23.30 inglesi (mezzanotte e trenta in Italia del 3 settembre). Tutte le trasmissioni in podcast ma, data l'ora, anche in onde medie e lunghe.

Il Parco AstroBrallo intitolato a Ezio Mognaschi

Di PMo, 10 Ago 2016 - 09:31
L'Amministrazione Comunale di Brallo di Pregola (PV) ha deciso di intitolare il Parco astronomico "AstroBrallo" alla memoria del professor Ezio Mognaschi (1940-2006) che fu docente di fisica all'Università di Pavia, e profondo conoscitore dei segnali radio naturali e dei precursori sismici. L'intitolazione del Parco è prevista alle 18.15 del 10 agosto.

Italia: 40 anni fa la sentenza per le tv private

Di LC, 28 Lug 2016 - 22:41
Il 28 luglio 1976, mentre in tutto il Paese erano cominciate le trasmissioni di radio e tv private, la Corte Costituzionale, con la sentenza n. 202 poneva fine al monopolio RAI, almeno in "ambito locale". La decisione, che faceva seguito a pronunce di pretori e tribunali di tutta Italia, apriva la strada alla completa liberalizzazione del settore.

40 anni fa la Rubrica DX di Radio One

Di LC, 08 Lug 2016 - 22:50
Immagine 0 per 40 anni fa la Rubrica DX di Radio One
L'8 luglio 1976 alle 15.05 Radio One (100,90 MHz a Firenze) diffuse per la prima volta un programma dedicato al radioascolto internazionale realizzato e trasmesso in Italia. Settimanalmente, per oltre dieci anni, la "Rubrica DX" rappresentò un esperimento di raccontare la radio attraverso le stazioni internazionali in un dialogo del tutto nuovo tra globale e locale, come si direbbe oggi. A distanza di 40 anni il ricordo di un tempo di speranza per la radiofonia italiana, in Patria come nel mondo.

Addio all'antenna di Monte Ceneri

Di LC, 06 Lug 2016 - 00:58
Dal 18 luglio la grande antenna di Cima di Dentro che da 37 anni svetta sul Monte Ceneri sarà smantellata. Lo ha deciso Swisscom a 4 anni dalla fine di tutte le operazioni. I lavori richiederanno circa 3 mesi poi la storica antenna che assicurava alla RSI la ricezione anche in gran parte del Nord Italia cesserà di vivere, insieme con la vera radio transfrontaliera.

Un altro impianto radio tra i luoghi del cuore del FAI

Di LC, 02 Giu 2016 - 09:58
L'impianto ad onde medie di Siziano (Pavia) che ritrasmette Rai Radio 1 su 900 kHz, è tra i luoghi del cuore che anche quest'anno il Fondo per l'Ambiente Italiano (FAI) segnala tra i possibili destinatari di interventi di salvaguardia. In passato (2011 e 2012) ciò che resta del Centro Radio di Coltano (Pisa) e l'allora ancora visibile Centro Radio di Budrio (Bologna) furono inclusi nella stessa iniziativa, purtroppo senza successo.

Il 18 giugno porte aperte a TV Capodistria

Di LC, 30 Mag 2016 - 22:30
Immagine 0 per Il 18 giugno porte aperte a TV Capodistria
Sabato 18 giugno TV Capodistria celebra i suoi 45 anni con una giornata delle porte aperte nella propria sede. A partire dalle 9.30 si succederanno laboratori per bambini e incontri col pubblico, comprese visite guidate agli studi.

Marconi da Livorno a Coltano, due partenze per la radio

Di LC, 10 Mag 2016 - 04:56
Immagine 0 per Marconi da Livorno a Coltano, due partenze per la radio
Giovedì 19 maggio (ore 17.30) alla Biblioteca Guerrazzi di Livorno, nell'ambito della Primavera della Scienza sarà ricordato il legame fortissimo tra Marconi e la costa toscana. Cittadino onorario di Livorno ove incontrò il suo autentico maestro, il prof. Vincenzo Rosa, installò a Coltano (Pisa) la prima stazione transoceanica, oggi quasi illeggibile nel territorio ma sempre viva nel cuore di quanti ne conoscono la testimonianza storica e scientifica. Attiva anche una stazione amatoriale sperimentale.

Quando la RSI superava i confini

Di LC, 07 Mag 2016 - 23:55
Immagine 0 per Quando la RSI superava i confini
Sarà presentato mercoledì 11 maggio 2016 alle 18.30 (Studio 2 RSI, Lugano-Besso) il libro «Dietro al microfono. Intellettuali italiani alla Radio svizzera (1930-1980)», una ricerca di Nelly Valsangiacomo, docente di storia all’Università di Losanna, che ha studiato il fruttuoso rapporto tra gli intellettuali italiani e la radio svizzera durante i primi 50 anni della sua attività.

Viale Mazzini 14 visitabile, il cavallo di Messina compie 50 anni

Di LC, 06 Mag 2016 - 23:48
Immagine 0 per Viale Mazzini 14 visitabile, il cavallo di Messina compie 50 anni
Il 7 e 8 maggio 2016, in occasione di Open House Roma, la sede centrale della RAI di Viale Mazzini 14 sarà visitabile gratuitamente. E compie 50 anni il cavallo all'ingresso della sede, realizzato nel 1966 da Francesco Messina, ormai simbolo dell'azienda. Un fine settimana di scoperte tra uffici, siti archeologici, musei e ministeri di Roma con numerosi eventi.

Una settimana con Marconi su Rai Radio 6 Teca

Di LC, 15 Apr 2016 - 14:51
Immagine 0 per Una settimana con Marconi su Rai Radio 6 Teca
Dal 25 al 29 aprile, Radio 6 Teca (diffusa in rete e tra i canali DAB della Rai) trasmetterà uno speciale realizzato nel 1974, primo centenario della nascita dell'inventore, dal Servizio Italiano della BBC (Alla ricerca di Guglielmo Marconi) e un programma in quattro parti "Guglielmo Marconi, padre del wireless" prodotto in del 2013 a cura di Elisabetta De Toma. Il 25 aprile 2016 ricorre il CXLII anniversario della nascita di Marconi.

Al di là della censura, la Chiesa cattolica e i media

Di LC, 11 Apr 2016 - 23:02
E' stato reso disponibile sul sito dell'Osservatore Romano un articolo del prefetto delle Comunicazioni vaticane mons. Dario Viganò dedicato al rapporto tra la Chiesa cattolica e i media. Importante riferimento al ruolo della radio, alla sua libertà di andare al di là delle frontiere e delle censure, come dimostrò in tempi tragici per il mondo l'utilizzo che ne fece in particolare Pio XII. Un commento di Italradio: continuità e gradualità nel rapporto con i media.

I 50 anni di Radio Montecarlo in italiano

Di LC, 28 Feb 2016 - 23:00
Immagine 0 per I 50 anni di Radio Montecarlo in italiano
Il 6 marzo 1966, alle ore 14, Radio Montecarlo iniziò a trasmettere sui 1466 kHz in onde medie il suo programma italiano. Diventerà la voce delle vacanze sul Tirreno, specialmente in Versilia e in Riviera. 50 anni dopo l'emittente è diventata una rete FM nazionale pur mantenendo un legame, non solo storico, con l'esperienza allora avviata.

Gli 85 anni della Radio Vaticana (1931-2016)

Di LC, 12 Feb 2016 - 17:09
"La radio deve portare all’incontro con le persone, deve costruire i ponti, ma questo è solo lo strumento, la strada. L’ultima parola spetta agli ascoltatori che sentendo il nostro messaggio, possano avvicinarsi, dialogare e prendere delle nuove iniziative.Questo è il servizio che possiamo offrire al mondo d’oggi". Con questo pensiero P. Andrea Majewski, direttore dei programmi della Radio Vaticana, ha descritto l'impegno per il futuro dell'emittente del Papa che il 12 febbraio 2016 ha compiuto 85 anni. Un intervento del segretario generale di Italradio.
Page 1 / 14 (1 - 25 of 342 Totale) Next Page Last Page

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
RAI (Radio 2)
Rete Rossa:
Voce della Repubblica Islamica dell'Iran
Rete Azzurra:
Fuori Aula Network
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 19 mar 2017
Resi noti i nuovi orari delle trasmissioni in italiano su onde corte; un editoriale sull'abbandono delle onde corte per l'Europa da parte della Radio Vaticana; la collezione di Italradio vince al Campionato Italiano Cadetti di Filatelia.

Notiziario Italradio 12 mar 2017
Soddisfazione a Capodistria dopo l'incontro con il ministro della cultura sloveno; i vescovi dell'Africa chiedono alla Radio Vaticana il ripristino delle onde corte; approvata la nuova concessione Rai; dubbi sulla legittimità della procedura di assegnazione delle onde medie.

Notiziario Italradio 5 mar 2017
Il ministro della cultura sloveno assicura che i diritti della comunita' italiana non saranno ridimensionati; elevato gradimento degli utenti per il servizio pubblico radiotelevisivo in Svizzera; mostra itinerante su Marconi; a Marconi dedicato anche un nuovo annullo delle Poste Italiane.

Notiziario Italradio 26 feb 2017
Il vaticanista Sandro Magister stronca la riforma dei media vaticani; la situazione di Radio e TV Capodistria; nuovi sviluppi per la radio digitale in mobilita'; i 50 anni della Sri Lanka Broadcasting Corporation in un francobollo.

On line

1 utente registrato e 100 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.