Portale Italradio
Notizie e attualità sulle radio e televisioni in italiano nel mondo
... perché c'è sempre una radio che trasmette in italiano:
Italiano English
Registrati o fai il login

» Rassegna stampa

Un 2017 incerto per Radio e TV Capodistria

Di PMo, 09 Gen 2017 - 16:01
Immagine 0 per Un 2017 incerto per Radio e TV Capodistria
La situazione di Radio e TV Capodistria è sempre critica, secondo quanto ha dichiarato oggi il vicedirettore della RTV Slovena per i programmi per la minoranza italiana, Antonio Rocco. Durante la trasmissione Glocal, condotta da Lara Drcic, Rocco ha parlato apertamente del rischio di vedere l'autonomia del centro regionale messa in discussione, se non azzerata, dalla nuova legge per il servizio pubblico radiotelevisivo sloveno.

TG regionali via satellite su Rai Italia

Di LC, 03 Gen 2017 - 18:46
Dal 2 gennaio i TG regionali della Rai sono disponibili su Rai Italia, il canale satellitare del servizio per l’estero, criptato, diffuso in tutto il mondo. L'alternanza continua delle regioni di diffusione garantirà una completa copertura geografica. Due le edizioni dei TG regionali (14.00 e 19.35).

Anche nel 2017 i programmi in lingua sarda della Rai

Di LC, 29 Dic 2016 - 11:10
La stampa sarda riferisce della firma della nuova convenzione tra la Regione Sardegna e la Rai per la produzione e realizzazione di programmi televisivi (Rai 3) e radiofonici in lingua sarda (Radio 1 in Sardegna) per il 2017. Il ruolo delle lingue regionali e delle minoranze nella programmazione della radiotelevisione pubblica.

Si avvicinano a 3 milioni gli utenti Tivusat in Italia

Di LC, 23 Dic 2016 - 13:33
Immagine 0 per Si avvicinano a 3 milioni gli utenti Tivusat in Italia
La piattaforma satellitare Tivùsat ha superato quota 2.900.000 carte attivate. La diffusione satellitare gratuita della televisione in chiaro, che integra il servizio digitale terrestre, distribuisce con propria numerazione 76 canali tv e 33 radiofonici agli abbonati alla tv in Italia.

4 membri italofoni nel Consiglio esecutivo dell'UER-EBU

Di LC, 11 Dic 2016 - 21:17
Immagine 0 per 4 membri italofoni nel Consiglio esecutivo dell'UER-EBU
Come annuncia il notiziario settimanale di ItalWebRadio 3 dirigenti di emittenti radiotelevisive pubbliche dell’area linguistica italiana sono stati eletti nel comitato esecutivo dell’UER - EBU (Unione Europea di Radiodiffusione). Si tratta del direttore generale della SRG-SSR, Gilles Marchand, del direttore generale della Radiotelevisione slovena, Marko Filli, e di Tonio Portughese, presidente della PBS di Malta.
Confermata alla vice-presidenza la presidente RAI Monica Maggioni.

Il DAB avanza in Norvegia nonostante le critiche

Di LC, 10 Dic 2016 - 20:06
Parte l'11 gennaio 2017 lo switch-off della radio pubblica norvegese NRK verso il DAB. Il Nordland - una delle regioni più settentrionali del Paese - sarà la prima area a lasciare l'FM mentre durante tutto l'anno il programma proseguirà nel resto della Norvegia. Le radio locali rimarranno in FM al massimo entro il 2021. Solo nel 2020 il governo potrebbe fermare la fine dell'FM assegnando nuove frequenze commerciali o comunitarie. La digitalizzazione e i problemi di ricezione.

Fine delle interferenze TV tra Italia e Paesi vicini

Di LC, 03 Dic 2016 - 09:42
Soddisfazione dell'Unione Internazionale delle Comunicazioni (ITU) per il completamento dello spegnimento di 61 frequenze televisive italiane interferenti con servizi dei Paesi confinanti. In due comunicati il Ministero dello Sviluppo economico a Roma e l'autorità internazionale a Ginevra hanno espresso soddisfazione per il raggiungimento dell'obiettivo cui mancano solo alcuni spegnimenti nelle Marche sospesi a causa del terremoto.

Coltano e Marconi, binomio sempre attuale

Di LC, 30 Nov 2016 - 21:44
Immagine 0 per Coltano e Marconi, binomio sempre attuale
Il mensile "Radio kit" (dicembre 2016) dà ampio spazio agli studi in corso sulla stazione radio di Coltano (Pisa) luogo di cui Marconi intuì avesse "i requisiti geoelettrici per una proficua installazione di una potente stazione radiotelegrafica" nei primissimi anni del secolo XX. Roberto Stefanelli IK5HGU ripercorre la storia della stazione radio fino all'attuale abbandono e ai tentativi di recupero della sua memoria storica.

Spaccatura al Consiglio di Programma della RTV Slovena?

Di PMo, 28 Nov 2016 - 19:08
Le notizie che filtrano dalla XXVI Sessione del Consiglio di Programma della RTV Slovena fanno pensare a una grave spaccatura tra il rappresentante della minoranza italiana, Maurizio Tremul, e la maggioranza del Consiglio. Tremul ha fortemente contestato il Piano di Programma per il 2017 "che rischia di rappresentare un punto di non ritorno per i Programmi Italiani di RTV Capodistria".

TV Capodistria e i premi del 2016: c'è anche Italradio

Di LC, 28 Nov 2016 - 18:03
Tra i premi che i giornalisti di RTV Capodistria hanno meritato nel 2016 c'è anche il Premio Italradio assegnato a Lara Drčić. Con lei, questa sera 28 novembre 2016, su TV Capodistria i colleghi premiati sono ospiti di "Meridiani" (ore 21). Nonostante i ridotti mezzi RTV Capodistria continua a sfornare prodotti di alta qualità, spesso alternativi al chiasso mediatico, concentrati sulla realtà, come solo chi è abituato a dover quadrare i conti sa fare.

Centro Produzione Audiovisiva unirà Radio Vaticana e CTV

Di LC, 15 Nov 2016 - 17:18
Da Radio Vaticana e CTV nascerà in Vaticano il Centro Produzione Audiovisiva. Lo ha annunciato la Segreteria per le Comunicazione alla vigilia del Concistoro e della chiusura del Giubileo della Misericordia, sabato e domenica 19 e 20 novembre 2016. Collaborazione con importanti imprese e con la Repubblica di San Marino.

Tuttoggi: un servizio sul Premio Italradio

Di PMo, 07 Nov 2016 - 20:22
Immagine 0 per Tuttoggi: un servizio sul Premio Italradio
Il telegiornale di TV Capodistria Tuttoggi ha dedicato un ampio servizio al Premio Italradio 2016, conferito a Lara Drcic per il programma Radioviaggio, del quale sono stati ricordati anche alcuni dei partecipanti. Realizzato da Claudia Raspolic, il servizio è andato in onda nel corso dell'edizione principale, delle 19.00.

Coltano a Striscia La Notizia, un nuovo appello per il recupero

Di LC, 06 Nov 2016 - 08:35
Radioamatori, Comune, Pro Loco e un appello di Elettra Marconi rilanciano da "Striscia La Notizia" (Canale 5, 5 novembre 2016) il recupero dei resti della stazione radio di Coltano (Pisa) da decenni in abbandono e - come più volte segnalato da Italradio - a rischio di non poter più nemmeno rappresentare un sito archeologico per la storia della scienza in Italia.

Sandro Magister: "E Francesco smantellò anche Radio Vaticana"

Di LC, 30 Ott 2016 - 16:50
La Radio Vaticana "è l’epicentro della svolta" scrive nella sua colonna (Settimo Cielo, 30 ottobre 2016) sul settimanale "L'Espresso" il vaticanista Sandro Magister: "Basta con le trasmissioni in tutto il mondo, troppo costose. Ora si punta sul web". Le amare considerazioni del giornalista. Un nostro commento.

Rai 1 mostra la Radio Vaticana: le antenne come ponti

Di LC, 16 Ott 2016 - 23:43
Immagine 0 per Rai 1 mostra la Radio Vaticana: le antenne come ponti
In un ampio documentario il popolare programma "A sua Immagine" (Rai 1, sabato 15 ottobre 2016, ore 15.55) ha diffuso un quadro completo sull'attività della Radio Vaticana. Storia, grandi avvenimenti ma soprattutto attualità di una radiofonia internazionale in 40 lingue che con le sue antenne getta ponti verso tutto il mondo. Il programma è ancora visibile su Raiplay.

La Radio Vaticana emittente cittadina?

Di LC, 16 Ott 2016 - 09:42
Nell'articolo pubblicato da "Italia Oggi" (14 ottobre 2016) emergono nuovi particolari sul futuro della Radio Vaticana. Mons. D.E. Viganò, prefetto della Segreteria delle Comunicazioni, avrebbe detto che in "futuro si svilupperà, come radio cittadina capitolina, 105 FM: verrà utilizzata una frequenza del digitale terrestre per i contenuti di RV". De profundis per onde medie e corte, queste ultime giudicate costose: per fare una radio nel Terzo Mondo basterebbero 70.000 euro. Nostre analisi dei cambiamenti in corso.

Radio Vaticana: "nessuna rilevanza" per le onde corte. E poi?

Di LC, 14 Ott 2016 - 14:18
Il nuovo intervento del responsabile delle comunicazioni vaticane fa tremare: “le onde corte a oggi, da studi fatti, non hanno per noi nessuna rilevanza in termini di trasmissione del messaggio. Oramai la rete è arrivata ovunque". Così mons. Viganò al convegno del Copercom sulla comunicazione di Papa Francesco. Ormai quasi quotidiane le giustificazioni sul progetto sui media vaticani. Il commento di Italradio.

Il 6 novembre la giornata dell'ascoltatore a Radio Romania

Di LC, 09 Ott 2016 - 22:46
Immagine 0 per Il 6 novembre la giornata dell'ascoltatore a Radio Romania
E' la felicità il tema scelto da Radio Romania Internazionale per la Giornata dell'Ascoltatore, in programma domenica 6 novembre 2016. La radio invita a partecipare attivamente con il proprio contributo al programma speciale tutti gli ascoltatori. La trasmissione sarà infatti elaborata in base alle proposte degli ascoltatori, in particolare rispondendo alla domanda: Dove vivono le persone più felici?
Chissà...

Gli irlandesi all'estero non rinunciano alla loro radio

Di LC, 06 Ott 2016 - 09:20
Come già due anni fa, la radio irlandese RTE sta riconsiderando la programmata chiusura dell'onda lunga 252 kHz. Proteste, riferisce la stampa dublinese, sono arrivate dall'Inghilterra, dove vivono moltissimi irlandesi, legatissimi alla voce del loro Paese, peraltro una delle poche a giungere con buonissimo segnale nell'area nord-occidentale d'Europa dall'isola verde. Un insegnamento per i Paesi italofoni che invece hanno lasciato la radiofonia internazionale senza comprenderne il valore comunitario per chi vive e viaggia lontano da casa.

Canone TV in Italia: uno studio della CGIL illumina le cifre

Di LC, 29 Set 2016 - 17:55
Un po' di aritmetica e uno studio delle utenze elettriche italiane ha permesso al sindacato SLC-CGIL di stimare l'introito del canone tv in bolletta, illuminando cifre che appaiono non eccessivamente lusinghiere e ripropongono l'analisi dell'evasione, già oggetto di attenzione da parte della stampa e di prudente valutazione sia dei gestori elettrici che da parte dell'Agenzia delle Entrate che comunque si dichiara ottimista.

Italia: la radio gode di ottima salute

Di LC, 28 Set 2016 - 12:43
Mentre la diffusione di internet e delle diverse modalità di accesso alla rete aumentano, il 13° Rapporto Censis-Ucsi sulla comunicazione presentato il 28 settembre a Roma offre un quadro più che lusinghiero per la radio, ascoltata dall'83,9% degli italiani con un aumento dei radiascoltatori "che utilizzano gli apparecchi tradizionali" mentre "restano stabili gli altri vettori del messaggio radiofonico".

Dopo il terremoto: ad Amatrice scelgono la radio

Di LC, 14 Set 2016 - 20:56
Non è una app o un portale dalla grafica accattivante ma una radio in FM (99,10 MHz) a rappresentare un primo tentativo di collegamento comunitario ad Amatrice, la cittadina colpita lo scorso mese da un tragico terremoto. La radio, semplice da organizzare e pronta all'ascolto, dimostra ancora una volta la sua versatilità e vicinanza a tutti, specialmente i più deboli. Inaugurazione il 15 settembre 2016.

Come ascoltano la radio gli italiani?

Di LC, 07 Set 2016 - 23:19
La stampa diffonde in queste ore i risultati della indagine Radio Monitor dell'istituto Eurisko sull'ascolto della radio in Italia nel 1° semestre 2016. Con 35.611.000 ascoltatori nel giorno medio, la radio si conferma il mezzo più seguito in auto e a casa. Scarsa la penetrazione dell'ascolto via computer e altre modalità.

Collaborazione RAI - Radio Cina Internazionale: un giorno insieme

Di LC, 05 Set 2016 - 10:20
In occasione della giornata italo-cinese del 5 settembre, che cade nel corso della riunione dei capi di Stato e di governo del G20 ad Hangzhou, è in svolgimento una programmazione straordinaria dei canali radio della RAI nell’ambito delle iniziative previste dall’accordo di partenariato siglato lo scorso dicembre tra RAI e China Radio International.

Radiotelevisione Vaticana, alla fine sarà solo portale internet?

Di LC, 31 Ago 2016 - 19:04
A quasi due mesi dall'annuncio dato da Mons. D. E. Viganò a San Marino, trova conferma nella stampa nazionale che entro fine anno nascerà la Radiotelevisione Vaticana, un nuovo ente per il quale il quotidiano "La Repubblica" (31.08.2016) scrive che "a 85 anni dalla nascita della prima stazione radio pontificia progettata da Guglielmo Marconi, alla fine dell'anno in Vaticano nascerà un unico polo di trasmissione radiotelevisiva col compito di potenziare la diffusione nel mondo “della parola e la missione del Pontefice al servizio della Chiesa e del Vangelo, per la promozione umana, la difesa dei poveri, della pace e dei diritti umani e religiosi” attraverso “le immagini, le parole e i più significativi eventi ecclesiali, beatificazioni, viaggi papali, udienze”.
First Page Previous Page Page 2 / 19 (26 - 50 of 474 Totale) Next Page Last Page

In onda sulla RMV

Rete Bianca:
RAI (Radio 2)
Rete Rossa:
Pars Today (Prog. del mattino)
Rete Azzurra:
RAI (Isoradio)
Rete Verde:
Italradio (Prove tecniche)

ItalWebRadio

Notiziario Italradio 17 settembre 2017
In corso il rinnovamento della RAE; WRMI verso il ripristino del servizio; RadioUno in radiovisione; la riforma della comunicazione messicana ricordata da un francobollo;

Notiziario Italradio 10 settembre 2017
Uragano Irma: apprensione per Radio Miami International; Florida, nei rifugi con le radio; i programmi di ItalWebRadio su RadioMagazine; a Sasso Marconi nuovo annullo per l'inventore della radio.

Attualita' 9 settembre 2017
Il nuovo palinsesto di Radio Vaticana Italia.

Radiodentello 27 agosto 2017
Retrodatiamo al 1910 la prima comparsa della radio su un francobollo.

On line

0 utenti registrati e 80 utenti anonimi online.

Sei un visitatore anonimo. Ti puoi registrare qui.